Domenica 07 Maggio 2017 - 14:30

Serie A, Atalanta rallenta: 1-1 a Udine, Perica risponde a Cristante

Alla 'Dacia Arena' finisce 1-1. Gli orobici salgono così a 65 punti, mentre i friulani avanzano a 44

Calcio, l'Udinese blocca l'Atalanta: Perica risponde a Cristante

L'Atalanta rallenta la propria corsa verso l'Europa pareggiando contro una buona Udinese. Termina 1-1 infatti la sfida della 'Dacia Arena' nel lunch match della 35/a giornata: Perica risponde a Cristante. Dopo un buon primo tempo gli orobici nella ripresa hanno pagato le tante assenze e l'uscita per infortunio del 'Papu' Gomez subendo il veemente ritorno dei friulani, determinati a riscattare la brutta sconfitta con il Palermo. La 'Dea' sale così a 65 punti, portandosi momentaneamente a +6 sul Milan (impegnato in serata con la Roma) in attesa dello scontro diretto - con tutta probabilità decisivo - in programma nel prossimo turno a Bergamo.

Delneri lancia dal 1' il giovane Balic, alla prima da titolare. Davanti Perica fa coppia con Zapata. Panchina per Thereau. Dalla parte opposta Gasperini disegna il classico 3-4-1-2 con Raimondi chiamato a sostituire sulla corsia destra lo squalificato Conti. In mezzo al campo out anche Kessiè. Spazio a Grassi accanto a Cristante. Kurtic gioca nelle vesti di trequartista dietro alla coppia Petagna-Gomez.

Ottima partenza dei friulani, che si rendono pericolosi già al 9' con una conclusione di Zapata deviata in corner da Berisha. Il portiere dell'Atalanta si fa trovare pronto anche sulla traiettoria velenosa direttamente dalla bandierina di De Paul. Immediata la replica degli ospiti. Gomez tenta il tiro da posizione defilata, Karnezis risponde presente e si supera qualche secondo dopo sul tapin di Petagna, con l'ausilio di Ali Adnan che respinge il pallone sulla linea salvando l'Udinese. La 'Dea' si fa preferire nella parte centrale del primo tempo e al 41' trova il vantaggio. Sugli sviluppi di un corner Cristante con una 'frustrata' di testa manda il pallone sul palo più lontano beffando Karnezis. Due minuti dopo tentativo anche di Spinazzola, che riceve palla da Masiello e dopo esser entrato in area tenta la conclusione. Provvidenziale la chiusura di Widmer.

L'Udinese però è viva e non a caso in avvio di ripresa pareggia i conti. De Paul inventa per Perica, che dopo una prima respinta di Berisha fa centro al secondo tentativo siglando l'1-1. I friulani prendono il controllo delle operazioni e sfiorano il sorpasso al 17' con un colpo di testa di poco fuori di Felipe. Un minuto dopo Gomez è costretto ad alzare la bandiera bianca per un affaticamento. Al suo posto dentro Mounier. Senza il suo leader l'Atalanta accusa il colpo e soffre la fisicità e freschezza atletica dei padroni di casa. Delneri tenta il colpaccio e inserisce Thereau ma poco dopo è costretto a rinunciare a Perica. Il finale è tutto di marca friulana ma gli orobici stringono i denti e portano a casa un punto comunque prezioso nella corsa all'Europa League.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Atalanta annuncia arrivo di Orsolini da Juve: prestito biennale

Atalanta annuncia arrivo di Orsolini da Juve: prestito biennale

L'attaccante è stato grande protagonista con l'Italia al recente Mondiale Under 20

Gomez punisce il Chievo: l'Atalanta sale al quarto posto

Gomez punisce il Chievo: l'Atalanta sale al quarto posto

La Bergamasca chiude nel migliore dei modi davanti al proprio pubblico una stagione da record

Gomez regala i gironi di Europa League all'Atalanta. Empoli ko

Gomez regala i gironi di Europa League all'Atalanta. Empoli ko

Ai toscani servirà una vittoria a Palermo per mantenere il +1 in classifica sul Crotone