Venerdì 12 Maggio 2017 - 23:00

Calcio, il Chelsea di Conte è campione d'Inghilterra

La certezza matematica per i Blues è arrivata con l'1-0 in casa del West Bromwich. Decide Batshuayi all'82'

Calcio, il Chelsea di Conte è campione d'Inghilterra

Il Chelsea è campione d'Inghilterra. La certezza matematica del titolo per i Blues è arrivata grazie alla vittoria per 1-0 in casa del West Bromwich. Decisiva la rete di Batshuayi all'82'. Antonio Conte, arrivato alla guida dei londinesi in estate, trionfa alla prima stagione in Premier League.
L'ex allenatore della Juventus ha azzeccato il cambio al 76' mettendo in campo il belga che ha risolto la partita sei minuti dopo. I londinesi volano così a 87 punti a +10 sui 'cugini' del Tottenham (con una gara in meno) a due giornate dal termine della Premier League e si regalano il sesto titolo della propria storia.
Per la seconda stagione consecutiva un tecnico italiano vince la Premier, dopo il successo a sorpresa nel 2015-2016 del Leicester di Claudio Ranieri. Conte ha portato nel giro di un campionato i Blues dal decimo al primo posto in Inghilterra. L'ex ct della Nazionale bissa il successo di un italiano sulla panchina del Chelsea: Carletto Ancelotti ha vinto la Premier League nella stagione 2009-2010.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Rooney: "Addio alla Nazionale, tiferò sempre per l'Inghilterra"

Rooney: "Addio alla Nazionale, tiferò sempre per l'Inghilterra"

Ora l'attacco della Nazionale di Southgate resta tutto nelle mani di Harry Kane

Mbappé verso il Psg, assalto finale del Barça a Coutinho. Rooney lascia la nazionale

Mbappé verso il Psg, assalto finale del Barça a Coutinho. Rooney lascia la nazionale

L'attaccante dell'Everton aveva rifiutato la convocazione. I francesi ora devono vendere: Di Maria in Spagna

Matuidi: La Juve è un grande club, per me è una sfida ambiziosa

Matuidi: La Juve è un grande club, per me è una sfida ambiziosa

"Per me è indifferente il modulo, nella Francia gioco sempre a due, nel Psg giocavo a tre"

Il Barça abbandona Coutinho e punta a Di Maria-Seri

Il Barça abbandona Coutinho e punta a Di Maria-Seri

Il club blaugrana si è ormai rassegnato a non avere il brasiliano ex Inter