Lunedì 27 Novembre 2017 - 11:30

Calcio, è ufficiale: il Sassuolo esonera il tecnico Bucchi. Al suo posto Iachini

Lo comunica il club con una nota sul proprio sito. La squadra è attualmente 16esimo in classifica con 11 punti

Lazio - Sassuolo

Dopo l'esonero di Vincenzo Montella dall'incarico di allenatore del Milan, ora salta un altra panchina. È quella del Sassuolo che, c

on una nota sul proprio sito internet, comunica "di aver sollevato mister Cristian Bucchi dall'incarico di allenatore della prima squadra. A mister Bucchi vanno i più sentiti ringraziamenti per la professionalità e la passione dimostrate in questi mesi a Sassuolo". Il nuovo mister è Giuseppe Iachini, come comunica in una nota sul proprio sito ufficiale il club emiliano. Iachini dirige nel pomeriggio l'allenamento, a porte chiuse, della squadra presso lo stadio Ricci di Sassuolo. La presentazione alla stampa e ai media avverrà martedì 28 novembre.

Fatale al tecnico neroverde la sconfitta interna di sabato nello scontro diretto per la salvezza contro il Verona. Il Sassuolo è attualmente 16esimo in classifica con 11 punti. Con Bucchi salgono a sei gli allenatori esonerati in Serie A nel corso di questa prima parte di stagione. Prima del tecnico neroverde sono 'saltati' Marco Baroni a Benevento (sostituito da Roberto De Zerbi), Massimo Rastelli a Cagliari (al suo posto Diego Lopez), Ivan Juric al Genoa (rimpiazzato da Davide Ballardini), Gigi Delneri a Udine (al suo posto Oddo) e pochi minuti fa Vincenzo Montella al Milan (sostituito da Gattuso).

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bologna vs Sassuolo

Rilancio Bologna, 2-1 al Sassuolo: magia Pulgar nel finale

Donadoni soffre ma batte il Sassuolo proprio quando tutti pensavano che il pari era già un mezzo regalo

Sassuolo - Cagliari

Serie A, Sassuolo e Cagliari senza emozioni: 0-0 e tutti contenti

Al Mapei Stadium va in scena una brutta partita, con tanta paura di perdere da ambo le squadre

Sassuolo vs Atalanta

Serie A, Atalanta corsara: tris al Sassuolo per puntare all'Europa

Quarta vittoria di fila in trasferta per i nerazzurri orobici, ora settimi in classifica con 33 punti. I neroverdi rischiano la zona retrocessione