Venerdì 12 Agosto 2016 - 09:30

Calabria, boom di 'assunzioni fantasma': 287 denunce

Smascherata una truffa ai danni dell'Inps: danni per 650mila euro

Calabria, boom di 'assunzioni fantasma': 287 denunce

 Le fiamme gialle della compagnia di Rossano (Cosenza), coordinate dalla procura di Castrovillari, hanno smascherato una truffa perpetrata ai danni dell'Inps ad opera di una azienda per assunzioni inesistenti: ben 285 assunzioni fantasma che hanno creato un danno alle Casse dello Stato di circa 650mila euro.

L'impresa, in base alle indagini svolte, ha presentato all'ente previdenziale falsi documenti nell'anno 2012, ottenendo la liquidazione di somme relative a indennità di disoccupazione e malattia per un importo di circa 600mila euro, ed indennità di maternità per circa 60mila euro con un danno complessivo all'Erario di oltre 650mila euro.

La società ha denunciato all'Inps un consistente numero di (false) giornate lavorative effettuate su terreni di cui non aveva avuto, in molti casi, effettivamente avuto la disponibilità, attestandone l'uso attraverso il deposito di falsi contratti di comodato, giungendo a dichiarare oltre 18.800 false giornate di lavoro. I finanzieri hanno anche rilevato che, a beneficiare delle indennità, sono stati anche soggetti gravati da numerosi precedenti penali e con forti connessioni agli ambienti di criminalità organizzata della sibaritide.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bimbo abbandonato a Brescia, trovata la mamma: ha altri 5 figli

La donna ha nascosto la gravidanza e ha poi abbandonato il piccolo in un vicolo

Blitz allevatori all'Antitrust per la 'Guerra del latte'

Antitrust, al via il convegno a Treviso con Laitenberger e Pitruzzella

Il 24 e il 25 maggio torna la tredicesima edizione del convegno

Roma, la sindaca Raggi in ospedale per un malore

Livorno, crolla solaio in una scuola: ferito professore

L'uomo è salito su un pannello divisorio di cartongesso per aprire una finestra

"Mangia in piedi come un animale", bimbi insultati e maltrattati: arrestate due maestre a Parma

In manette due insegnanti di Colorno accusate di violenze su alunni della materna. Codacons: "Installare telecamere nelle scuole". Un altro caso a Udine