Martedì 25 Ottobre 2016 - 17:30

Cairo scherza: Più facile scalare Rcs che fare salite Giro d'Italia

Il presidente e ad di Rcs avverte: "Il Tour de France ci ha staccati sui ricavi, dobbiamo recuperare"

Cairo scherza: Più facile scalare Rcs che fare salite Giro d'Italia

"Di Giri d'Italia ne ho visti tantissimi. Ero tifoso di Gimondi da bambino, poi c'era il momento in cui Eddie Merckx ci faceva penare. Successivamente Pantani mi ha riportato al ciclismo. Anche a me piaceva andare in bici da piccolo, ma quelle salite lì erano pesanti. Era più facile scalare la Rizzoli". Scherza così il presidente e ad di Rcs, Urbano Cairo, alla presentazione del 100esimo Giro d'Italia al Palazzo del Ghiaccio di Milano.

"Il Giro d'Italia credo che sia una corsa straordinaria. Deve ritornare a essere non da meno rispetto al Tour de France, che in qualche modo ci ha staccati sui ricavi. Dobbiamo recuperare non solo per motivi economici. Il Giro è nel Dna di tutti gli italiani, è veramente un patrimonio di tutti gli italiani. Io da bambino non me ne perdevo uno", ha proseguito Cairo.

"Mi ricordo l'ultimo Giro vinto da Gimondi nel '76. Stavo preparando la maturità. Quando Felice ha vinto, ho fatto un taglio tale da tagliarmi la mano con un lampadario a casa di mia nonna", ha poi raccontato Cairo prima di ritirare una maglia rosa firmata dall'ultimo vincitore del Giro, Vincenzo Nibali.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Chris Froome File Photo

Ciclismo, Froome torna in gara: "Dimostrerò che non ho sbagliato"

Il campione era stato trovato positivo al salbutamolo all'ultima Vuelta di Spagna

Olympics Drugs Test

Lucca, doping a giovani ciclisti: 6 arresti e altri 17 indagati

Nel mirino una delle maggiori squadre del ciclismo dilettantistico. Atleti incoraggiati al doping. La tragica storia di Linas Rumsas

Tom Brady perde l'ultimo pallone. Il Super Bowl è degli Eagles

Battuti (41-33) gli England Patriots. Grande prestazione del quarteback di Philadelphia Nick Foles. Spettacolo a Minneapolis

RUGBYU-6NATIONS-ITA-ENG

Rugby, l'Italia regge un tempo con l'Inghiltera (15-46)

All'Olimpico, gli azzurri di O'Shea vanno sotto (10-17) dopo 40 minuti. Poi crollano nella seconda metà della ripresa. Mete di Benvenuti e Bellini