Domenica 03 Dicembre 2017 - 23:45

Caicedo ribalta la Samp: cade fortino Marassi, Lazio vince 2-1

La Samp dopo sei successi su sei davanti al proprio pubblico si ferma e si interroga sui perché di questa sconfitta. 

Sampdoria vs Lazio

La Lazio batte in rimonta la Sampdoria grazie a un gol in pieno recupero di Caicedo e scava un solco tra sé e le altre, blindando il quinto posto e restando in scia alla zona Champions, distante appena due punti (con una partita da recuperare) mentre la capolista Inter è lontana appena sette lunghezze. Secondo stop di fila invece per i blucerchiati, che dopo l'incredibile vittoria ottenuta sulla Juventus pagano nuovamente dazio cadendo in casa senza riuscire a riscattare la battuta d'arresto di Bologna.

Giampaolo punta sul consueto 4-3-1-2 con Ramirez dietro le due punte Quagliarella-Zapata. Dalla parte opposta Inzaghi disegna un 3-5-1-1 con Luis Alberto dietro l'unica punta Immobile.

 

I padroni di casa sembrano partire meglio ma la prima vera occasione la creano invece gli ospiti con un colpo di testa di Parolo fuori bersaglio. Due minuti più tardi velenoso tentativo a giro di Immobile. Viviano respira e osserva la sfera finire a lato. Sul fronte opposto si fa vedere Ramirez, servito da Zapata, il cui tiro a giro finisce di poco alto sopra la traversa. Poco dopo la mezz'ora primo vero intervento per Strakosha, bravo a chiudere lo specchio della porta a Zapata, innescato dal suggerimento intelligente di Praet.

La partita è gradevole, vive di continui ribaltamenti di fronte con le squadre già lunghissime e propense più ad attaccare che a difendere. Il quarto d'ora finale però è di marca biancoceleste. Al 36' Immobile con una sassata dal limite dell'area esalta i riflessi di Viviano, sul proseguimento dell'azione il diagonale di Luis Alberto a portiere battuto viene respinto di tacco sulla linea di porta da Bereszynski. Al 41' Milinkovic-Savic con un elegante colpo di tacco libera Radu, il cui cross dalla sinistra viene raccolto da Marusic che di testa schiaccia a lato.

Il buon momento della Lazio prosegue anche in avvio ripresa ma gli ospiti sono sfortunati al 7', quando la conclusione angolata e potente di Parolo finisce contro la base del palo prima di carambolare tra le braccia di Viviano. Anche perché qualche minuto dopo per gli uomini di Simone Inzaghi la partita si mette in salita: splendido lancio di Torreira per Quagliarella, sponda di testa per Zapata che solo davanti a Strakosha non sbaglia. La Lazio sbanda, rischia di incassare il raddoppio (ma né Barreto né Zapata raccolgono il suggerimento di Quagliarella) e non dà l'impressione di poter reagire. Almeno fino al 35', quando sulla punizione calciata da Luis Alberto Milinkovic-Savic risolve in mischia in scivolata pareggiando i conti. I biancocelesti ci credono, mettono alle corte i liguri e in pieno recupero ribaltano la partita. Milinkovic-Savic ricama, Immobile 'tradisce', Caicedo no. Il colombiano supera l'incolpevole Viviano e regala la nona vittoria stagionale in trasferta alla Lazio. La Samp dopo sei successi su sei davanti al proprio pubblico si ferma e si interroga sui perché di questa sconfitta. 
 

Scritto da 
  • Alberto Zanello
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fiorentina vs Sampdoria - Coppa Italia 2017/2018

Coppa Italia, tre rigori, la Fiorentina batte la Samp 3-2

Gli uomini di Pioli ai quarti. Due penalty per i viola (Realizzati da Veretout) e uno per blucerchiati (Ramirez). Di Babacar e Barreto le altre reti

(SP)ITALY-ROMA-SERIE A-LAZIO-TORINO

"Antisportiva ma non grave". Solo una giornata a Immobile per la testata a Burdisso

Il giudice sportivo ha limitato al minimo la pena per un giocatore comunque espulso. Aggiunti 10mila euro di multa

Lazio - Torino

Bel Toro a Roma, ma la Lazio è battuta (1-3) anche dal Var

Bella partita all'Olimpico. Bene i granata nel primo tempo. Ma un episodio condanna i biancoazzurri. Giacomelli: niente rigore e rosso a Immobile (mezza testata a Burdisso). Nella ripresa gol di Berenguer, Rincon, Luis Alberto e del ragazzino Edera