Lunedì 15 Febbraio 2016 - 10:30

Cagliari, maltrattamenti a disabili: sospesi 14 operatori

Percosse e umiliazioni nel centro Aias di Decimomannu

Le immagini delle violenze

Maltrattamenti, percosse e umiliazioni continue ai danni degli ospiti di una struttura psichiatrica convenzionata per cui lavoravano, il centro Aias di Decimomannu. Dalle prime ore di questa mattina, i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Cagliari e del N.A.S. Cagliari sono impegnati in una delicata ed importante operazione di servizio per la notifica di 14 misure cautelari della "sospensione dell'esercizio del pubblico servizio" ad altrettante persone che operano nel settore dell'assistenza psichiatrica e della riabilitazione.

L'indagine, l'indagine iniziata a fine 2014, era partita dalla denuncia di una dipendente dell'Aias all'Ispettorato del Lavoro: aveva presentato un esposto lamentando mesi di mancato pagamento degli stipendi dei dipendenti. Ma dagli accertamenti di carattere amministrativo erano emersi anche altri inquietanti particolari, che hanno poi portato all'avvio dell'inchiesta penale per maltrattamenti.  

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trieste, pediatra si ammala di Tbc: controlli per 3.500 bambini

Trieste, pediatra si ammala di Tbc: controlli per 3.500 bambini

L'azienda sanitaria corre ai ripari per precauzione

Caso Melania Rea, il padre: Parolisi in carcere civile? Chiedo chiarezza

Caso Melania Rea, il padre: Parolisi in carcere civile? Chiedo chiarezza

Parolisi è stato condannato a 20 anni per l'omicidio della moglie 29enne, uccisa con oltre 30 coltellate

Madre e figlio pestati sulla metro: Nessuno ci ha aiutato

Madre e figlio pestati sulla metro: Nessuno ci ha aiutato

La testimonianza di Elena e Maurizio a 'Pomeriggio 5'

Ragazza annegata nel Bracciano, padre: Sentenza molto amara

Ragazza annegata nel Bracciano, padre: Sentenza molto amara

Ridotta da 18 a 14 anni la pena di Marco Di Muro, l'ex fidanzato della 16enne Federica