Venerdì 13 Maggio 2016 - 14:00

Cagliari, coniugi uccisi: figlio confessa duplice omicidio

Igor Diana avrebbe trascorso due giorni con i cadaveri dei genitori in casa

Cagliari, coniugi uccisi: figlio confessa duplice omicidio

Igor Diana, il figlio adottivo 28enne dei coniugi uccisi nella loro abitazione a Settimo San Pietro (Cagliari), ha confessato il duplice omicidio. Il ragazzo è stato interrogato durante la notte nell'ospedale di Iglesias dove è stato ricoverato per le ferite riportate durante la sparatoria prima del suo arresto. Il giovane, che ha minacciato di uccidere carabinieri e polizia con una pistola, è accusato anche di tentato omicidio nei confronti delle forze dell'ordine. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, prima della fuga avrebbe trascorso due giorni con i cadaveri dei genitori in casa.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, temperature vicine allo zero, persone infreddolite a porta Nuova

Nebbia e gelo: il meteo del 17 e del 18 dicembre

Continuano a scendere le temperature in questo nuovo inizio di settimana

REALI DI SAVOIA

Vittorio Emanuele III in Italia, la comunità ebraica contro il rientro: "Fatto inquietante"

La salma, partita da Alessandra d'Egitto durante la notte, è arrivata al santuario di Vicoforte

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere