Sabato 12 Novembre 2016 - 21:15

Cadavere riaffiora dal Po: è 62enne scomparso nel lodigiano

Recuperato nel piacentino

Cadavere riaffiora dal Po: è 62enne scomparso nel lodigiano

E' stato recuperato dalle acque del fiume Po il cadavere del 62enne, scomparso dalla provincia di Lodi, che era stato visto gettarsi dal ponte di via Emilia a Piacenza lo scorso 1 novembre, stesso giorno in cui fu denunciata la sua scomparsa. L'uomo è stato infatti identificato dalla compagna che ha riconosciuto i suoi effetti personali. Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, è riaffiorato tra le 12.30 e le 13 dai nastri trasportatori dei tronchi di legno allo sbarramento della diga della centrale idroelettrica dell'Isola Serafini, nel comune di Monticelli d'Ongina, in provincia di Piacenza. Gli operai che lavorano alla centrale hanno dato l'allarme ai carabinieri di Fiorenzuola d'Arda.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

'Ndrangheta, 14 arresti: fermato anche sindaco Bova Marina

'Ndrangheta, 14 arresti: fermato anche sindaco Bova Marina

Maxi blitz dei carabinieri di Reggio Calabria

Papa avverte: Oggi mancano leader, ma l'Europa ne ha bisogno

Papa: Oggi mancano leader, ma l'Europa ne ha bisogno

Il Pontefice contro l'ipocrisia dei governi: "Diciamo 'Mai più guerra' ma intanto fabbrichiamo armi"

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Cresce anche il divario tra le famiglie ricche e quelle povere

Saronno, collega dell'infermiera: Sono sotto choc

Saronno, collega dell'infermiera 'killer': Sono sotto choc

"Non ho mai sentito parlare del metodo Cazzaniga"