Sabato 12 Novembre 2016 - 21:15

Cadavere riaffiora dal Po: è 62enne scomparso nel lodigiano

Recuperato nel piacentino

Cadavere riaffiora dal Po: è 62enne scomparso nel lodigiano

E' stato recuperato dalle acque del fiume Po il cadavere del 62enne, scomparso dalla provincia di Lodi, che era stato visto gettarsi dal ponte di via Emilia a Piacenza lo scorso 1 novembre, stesso giorno in cui fu denunciata la sua scomparsa. L'uomo è stato infatti identificato dalla compagna che ha riconosciuto i suoi effetti personali. Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, è riaffiorato tra le 12.30 e le 13 dai nastri trasportatori dei tronchi di legno allo sbarramento della diga della centrale idroelettrica dell'Isola Serafini, nel comune di Monticelli d'Ongina, in provincia di Piacenza. Gli operai che lavorano alla centrale hanno dato l'allarme ai carabinieri di Fiorenzuola d'Arda.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, crollato un pezzo della scenografia della Turandot al Regio

Torino, cade pezzo di scenografia al Teatro Regio: feriti due coristi

L'incidente durante il secondo atto della Turandot

Fontane prese d'assalto dai turisti

Cambia il clima: gli ultimi tre anni tra i più caldi di sempre

Uno studio OMM. Anche il 2017 si colloca ai livelli degli altri due confermando una tendenza. Forte il riscaldamento Artico

Milano, presidio memoria lavoratori della Lamina

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda: morto il quarto operaio

Era sopravvissuto ma è rimasto in condizioni critiche per giorni. Nella disgrazia hanno perso la vita altri tre colleghi: uno era il fratello