Lunedì 25 Dicembre 2017 - 15:15

Bus contro passanti sulle scale della metro: 4 morti a Mosca

Ancora sconosciute le cause dell'incidente

Mosca, bus si schianta all'ingresso di un sottopassaggio

Un bus passeggeri si è schiantato contro un marciapiedi a Mosca finendo in un affollato sottopassaggio pedonale di una stazione della metropolitana e il bilancio è di almeno quattro morti e 15 feriti. Il fatto, secondo quanto riportano le autorità, è avvenuto nella zona ovest della capitale russa e nelle immagini diffuse dai media locali si vede come il bus scende a gran velocità lungo le scale del sottopassaggio della fermata della metro Slavyansky Boulevard, investendo diversi passanti.

Al momento non si conoscono le cause dell'incidente. Oggi in Russia è una giornata lavorativa, dal momento che il Natale ortodosso si celebra il 7 gennaio. Negli ultimi mesi le autorità locali hanno adottato misure di sicurezza speciali per evitare attacchi terroristici.

Loading the player...
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

ITALY-GOVERNMENT-MIGRANTS-DICIOTTI

Toninelli dà ok ad attracco nave Diciotti a Catania, ma Salvini blocca sbarco

Il ministro dell'Interno: "L'Europa faccia la sua parte o riportiamo migranti in Libia". Il Mit assicura: "Nessuno scontro"

Catalogna, migliaia in piazza a Barcellona dopo arresto Puigdemont

Spagna, armato di coltello assalta commissariato urlando 'Allahu Akbar': ucciso. Polizia: "Atto terroristico"

L'uomo ha fatto irruzione a Cornellà de Llobregat (Barcellona). Gli agenti hanno cercato di respingere l'attacco prima di aprire il fuoco

TOPSHOT-FRANCE-CANNES-FILM-FESTIVAL

Molestie, Asia Argento da accusatrice ad accusata: X Factor a rischio

Jimmy Bennett sostiene di essere stato aggredito dall'attrice italiana nella stanza di un hotel in California, nel 2013, quando lui aveva 17 anni

Coree, 89 cittadini del Sud varcano confine per incontrare i loro parenti dopo 68 anni

Hanno attraversato il confine con il Nord per riabbracciare i familiari che non avevano più visto dalla Guerra (1950-1953)