Domenica 17 Gennaio 2016 - 18:00

Burkina Faso, Renzi sente padre bimbo ucciso: Dolore tutta Italia

Il cordoglio del premier per la morte del piccolo Michel nell'attacco terroristico

Il cordoglio del premier per la morte del piccolo Michel nell'attacco terroristico in Burkina Faso

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha sentito al telefono Gaetano Santomenna, il titolare del ristorante Cappuccino padre del piccolo Michel di 9 anni, ucciso assieme alla madre in Burkina Faso nell'attacco terroristico di venerdì sera nella capitale Ouagadoudou. "Da padre, prima ancora che da premier, non ci sono parole per dire il dolore e il cordoglio di tutta l'Italia per questa morte, quella di una giovane vita recisa dall'odio", ha detto Renzi in riferimento all'attacco rivendicato da al-Qaeda nel Maghreb islamico (Aqmi) .

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Crollo Genova, i vigili del fuoco proseguono ispezione area ponte

Genova, Mit e Autostrade nel mirino. Pressing per dimissioni Ferrazza

Bufera sull'architetto alla guida della commissione d'inchiesta del ministero

Genova, crollo Ponte Morandi: le case evacuate della zona rossa sotto al ponte

Genova, M5S: "Forza Italia e Pd hanno favorito i concessionari autostradali"

Per i pentastellati "sono stati proprio i governi di centrodestra e centrosinistra a costruire un sistema insano"

Genova, il giorno dopo il crollo del ponte

Genova, Governo all'opera: studia 'piano Giorgetti' e dialoga con Fi

La proposta del sottosegretario alla presidenza del Consiglio: "Non riguarderà solo autostrade e ponti ma anche le scuole. Sarà un'operazione di manutenzione senza precedenti"

Genova, crollo Ponte Morandi: Matteo Salvini sul luogo del disastro

Autostrade, l'ipotesi nazionalizzazione agita il governo e la Lega

Fa discutere anche il voto del Carroccio, nel 2008, a favore della conversione del decreto 'Salva Benetton'