Giovedì 21 Luglio 2016 - 20:30

Di Maio cita tra lobby anche malati di cancro, il Pd lo attacca

Il vicepresidente della Camera del M5S si scusa e si scaglia contro i dem: "Becera polemica politica"

Bufera su Di Maio: cita tra le lobby anche malati di cancro, il Pd lo attacca e lui si scusa

E' bufera sul vicepresidente della Camera in quota M5S Luigi Di Maio, che è tornato a scagliarsi contro le lobby, includendo tra questa anche i malati di cancro. "Il rapporto tra portatori d'interessi e politica va regolato per Legge. Il principio cardine deve essere la trasparenza", ha scritto su Facebook, "esiste la lobby dei petrolieri e quella degli ambientalisti, quella dei malati di cancro e quella degli inceneritori. Il problema è la politica senza spina dorsale, che si presta sempre alle solite logiche dei potentati economici decotti". Le reazioni non si sono fatte attendere, in particolare da parte del Pd. "Al peggio non c'è mai fine. Di Maio parla di lobby dei malati di cancro. Si scusi", scrive su twitter Francesca Puglisi. "Di Maio inqualificabile. Si scusi subito per aver accusato i malati di cancro di essere una lobby. Vergogna", le fa eco Stefano Vaccari. E ancora, Mauro Del Barba: "Parlare di lobby dei malati di cancro è davvero indecente. Di Maio si vergogni". "Sono dispiaciuto che a causa delle mie affermazioni, strumentalizzate ad arte dal Partito democratico, le associazioni dei malati di cancro siano finite in una becera polemica politica", replica Di Maio. Ai malati di cancro "sento di dover chiarire il senso delle mie parole e di un accostamento ('lobby degli inceneritori' e lobby dei malati di cancro') che può essere apparso infelice: in Parlamento ci sono portatori di interessi negativi, come quelli degli inceneritori, e portatori di interessi positivi, come quelli appunto delle associazioni dei malati di cancro, che devono poter dialogare con le istituzioni affinché il Parlamento approvi leggi a favore del loro diritto alla salute". "Le loro sollecitazioni e indicazioni sono preziose per noi portavoce - precisa il 5 Stelle -. Mi scuso se le mie parole sono risultate offensive".

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Riapertura del passaggio di collegamento tra il Collegio Romano e la Chiesa di San Ignazio

Via al piano istruzione 0-6 anni. Fedeli: "È svolta culturale"

Lo scopo è aumentare i servizi e sostenere i genitori, per dare alle bambine e ai bambini maggiori opportunità di accesso a un'istruzione di qualità fin dalla nascita

Rimini, congresso fondativo di "Sinistra Italiana"

Leu, Civati: "Foglioline? Noi siamo femministi nella sostanza"

Al nuovo partito potrebbe unirsi anche Laura Boldrini

Assemblea nazionale "C'è una nuova proposta"

Grasso: "Comandato da D'Alema? Sarò io a guidare Liberi e Uguali"

Il presidente del Senato risponde a Matteo Renzi che lo ha paragonato a Fini