Mercoledì 04 Maggio 2016 - 14:30

Bruxelles, intelligence Belgio avverte: Possibili altri attentati

"Lo Stato islamico è quello che ci tiene in allerta e a lungo termine ci dobbiamo forse preparare ad altri attentati"

Bruxelles, intelligence Belgio avverte: Possibili altri attentati

Il principale responsabile dei servizi di intelligence del Belgio, Jaak Raes, ritiene che "continuano a essere possibili" nuovi attentati sul territorio belga dopo il doppio attacco terroristico dello scorso 22 marzo all'aeroporto di Zaventem e alla stazione della metropolitana di Maelbeek, in cui sono morte 32 persone. Lo ha detto lui stesso, secondo quanto riporta il quotidiano Le Soir. "Lo Stato islamico è quello che ci tiene in allerta e a lungo termine ci dobbiamo forse preparare ad altri attentati", ha detto Raes.

A lanciare l'allarme su altri possibili attentati in Europa era stato anche il direttore dell'Europol Wainwright: "Il livello di minaccia terroristica in Europa purtroppo è ancora molto alto", spiega. "Temo che ci troviamo di fronte alla più grave minaccia terroristica dai tempi dell'11 settembre. Quando abbiamo pubblicato il nostro rapporto a gennaio sapevamo che l'Isis aveva stabilito una nuova struttura esterna di comando in Siria che aveva l'obiettivo di lanciare complessi attacchi terroristici contro città europee". "Poi - prosegue - abbiamo visto i terribili accadimenti di Bruxelles e temo che un nuovo attentato in Europa sia ancora probabile in futuro. La priorità numero uno di Europol è identificare altre reti terroristiche che possano essere ancora operanti in Europa oggi".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Iran, due violenti terremoti colpiscono il Paese

La terra ha tremato a nordest di Kerman e nell'area occidentale già colpita da un sisma lo scorso novembre. Non ci sono ancora notizie di danni o vittime

Austria, esplosione in impianto gas a Baumgarten.

Austria, esplosione al terminal del gas di Baumgarten: un morto e 17 feriti

Lo scoppio nella centrale di smistamento più importante del Paese a Sud di Vienna. Alta colonna di fumo. Escluso, per ora, il terrorismo

FILE PHOTO: Laurent Wauquiez, the front-runner for the leadership of French conservative party "Les Republicains" (The Republicans) attends a political rally in Saint-Priest

Francia, Wauquiez prende il posto di Sarkozy: "Ricostruirò centrodestra"

È il nuovo leader dei "Republicains" e ora dovrà ricostruire una realtà politica ancora scossa dal fatto di non essere riuscita, per la prima volta nella Quinta Repubblica, ad arrivare al ballottaggio per la presidenza