Lunedì 23 Gennaio 2017 - 10:00

Bruce Springsteen: Contro Trump iniziata una nuova resistenza

Il Boss si era schierato in campagna elettorale a favore di Hillary Clinton

Bruce Springsteen: Contro Trump iniziata una nuova resistenza

Bruce Springsteen, che alle elezioni presidenziali americane ha appoggiato la democratica (e sconfitta) Hillary Clinton, annuncia che la sua band si unisce alla "nuova resistenza" contro il presidente Donald Trump. "Il nostro cuore e il nostro spirito sono con i milioni di persone che hanno marciato e la E Street Band è parte della nuova resistenza", ha detto il musicista ai giornalisti a Perth, all'inizio del tour australiano. L'insediamento di Trump è avvenuto venerdì e la sua promessa di mettere fine alla "carneficina americana" è stata seguita da un fine settimana di proteste di massa in tutto il Paese e nel mondo. Il Boss, parlando prima del concerto alla Perth Arena, ha descritto il nuovo presidente come "un demagogo", aggiungendo però di sperare che il programma di Trump abbia successo nel creare occupazione dove la mancanza di lavoro si sente più gravemente.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Dodici ragazzi segregati e legati in una casa in California

Arrestati i genitori. E' successo a Perris, a est di Los Angeles. Una si è liberata e ha chiamato la polizia. Una scena infernale

Anversa, crolla una palazzina: 14 i feriti, cinque gravi. Escluso il terrorismo

L'esplosione causata da una fuga di gas. Alcuni abitanti estratti vivi, con altri c'è contatto. Altri due edifici interessati

Orrore in India: due adolescenti stuprate e uccise, corpi mutilati

Le atroci violenze, avvenute nello Stato di Haryana, hanno scatenato un'ondata di indignazione anche nella regione profondamente conservatrice

Libia, scontri all'aeroporto di Tripoli: almeno 20 morti. Assaltato il carcere

Attaccata una prigione che fa parte della struttura: un gruppo armato in azione per liberare i combattenti detenuti