Lunedì 17 Ottobre 2016 - 08:00

Truffa farmaci: 10 misure cautelari in partecipata Asl

Nel mirino la 'Sanitaservice Asl Br Srl' di Brindisi

Brindisi, truffa farmaci: 10 misure cautelari in partecipata Asl

Dalle prime ore di questa mattina, grazie a una complessa indagine del Nas di Taranto, il Gruppo tutela della salute di Napoli, in collaborazione con i Comandi provinciali Carabinieri di Brindisi e Lecce, sta eseguendo un'ordinanza con cui il gip del Tribunale di Brindisi, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha disposto l'applicazione di 10 misure cautelari personali e 46 perquisizioni locali e domiciliari emesse sia nei confronti di dipendenti della 'Sanitaservice Asl Br Srl' (società partecipata dell’A.S.L. di Brindisi), addetti alla movimentazione di farmaci presso la farmacia del presidio Ospedaliero 'A. Perrino' di Brindisi, sia di loro sodali, tutti ritenuti responsabili, a vario titolo, di furto aggravato, peculato, ricettazione, truffa aggravata e continuata.

Scritto da 
  • redazione
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, pietra d'inciampo danneggiata da vandali

Shoah, sfregiata pietra d'inciampo a Milano. Sala: "Non ci piegheremo"

Deturpata con un oggetto metallico la targa dedicata a Angelo Fiocchi

Udienza per Fabrizio Corona su sequestro soldi e casa

Corona, pm ai giudici: "Ridategli 1,8 milioni, ma non la casa"

L'avvocato dell'ex re dei paparazzi: "Si è comportato da sciamannato ma non è un delinquente"

Pericolo valanghe in Alta Val Venosta: evacuato un hotel

Situazione critica nella provincia di Bolzano, allerta di grado 5