Lunedì 17 Ottobre 2016 - 08:00

Truffa farmaci: 10 misure cautelari in partecipata Asl

Nel mirino la 'Sanitaservice Asl Br Srl' di Brindisi

Brindisi, truffa farmaci: 10 misure cautelari in partecipata Asl

Dalle prime ore di questa mattina, grazie a una complessa indagine del Nas di Taranto, il Gruppo tutela della salute di Napoli, in collaborazione con i Comandi provinciali Carabinieri di Brindisi e Lecce, sta eseguendo un'ordinanza con cui il gip del Tribunale di Brindisi, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha disposto l'applicazione di 10 misure cautelari personali e 46 perquisizioni locali e domiciliari emesse sia nei confronti di dipendenti della 'Sanitaservice Asl Br Srl' (società partecipata dell’A.S.L. di Brindisi), addetti alla movimentazione di farmaci presso la farmacia del presidio Ospedaliero 'A. Perrino' di Brindisi, sia di loro sodali, tutti ritenuti responsabili, a vario titolo, di furto aggravato, peculato, ricettazione, truffa aggravata e continuata.

Scritto da 
  • redazione
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

In aula tensioni tra Corona e il fidanzato di Nina Moric

In aula tensioni tra Corona e il fidanzato di Nina Moric

Luigi Favoloso era stato accusato di aver messo una bomba carta sotto casa dell'ex re dei paparazzi

Mafia Capitale, chiesti 515 anni di carcere per i 46 imputati

Mafia Capitale, chiesti 515 anni di carcere per i 46 imputati

Le accuse vanno dalla corruzione alla turbativa d'asta, fino all'associazione mafiosa

Teste confida: Corona mi disse di aver dato 2 milioni a Francesca Persi

Teste confida: Corona mi disse di aver dato 2 milioni a Persi

Da quanto ha raccontato in aula il suo amico, si è sfogato con lui durante una pausa di una partita a carte tra amici

Rigopiano, tra 6 indagati sindaco Farindola e presidente Provincia

Rigopiano, tra 6 indagati sindaco Farindola e presidente Provincia

Il primo cittadino: Si tratta di un atto giudiziario dovuto