Martedì 23 Febbraio 2016 - 08:30

Brindisi, blitz della polizia contro la Scu: 34 in manette

Fermati alcuni esponenti emergenti del sodalizio mafioso

Blitz contro la Scu a Brindisi

Donne ai comandi del clan e nuove leve all'interno dell'organizzazione. Questi due dei particolari dell'operazione contro il clan Pasimono-Vicentino della Sacra Corona Unita nel brindisino. Un blitz della polizia di Stato di Brindisi sta eseguendo, dalla prima mattina, un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 34 persone indagate per associazione mafiosa, estorsioni, danneggiamenti, detenzioni di armi, tutti aggravati dal metodo mafioso.

Le indagini dei poliziotti della squadra mobile, avviate nel 2013, hanno fatto luce sugli affari del clan e sulle sue articolazioni nel comune di Brindisi. E' stato così possibile ricostruire le attività della cosca e il giro di interessi della stessa, in particolare sulla citta' di Brindisi. Dalle indagini è emerso il ruolo di vertice di alcune donne, compagne dei capiclan, che impartivano gli ordini  agli affiliati. Per la maggior parte degli indagati, tutti di giovane età, si tratta della prima contestazione per reati di mafia. Contestualmente la Divisione Polizia Anticrimine  sta eseguendo un decreto di sequestro preventivo di beni mobili ed immobili, del valore di svariate centinaia di migliaia di euro. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Madre morta e figlia in ospedale

Milano, 82enne trovata morta in casa, figlia in ospedale

Trovate dalla badante, la figlia è intossicata da barbiturici. Non è esclusa pista di un omicidio e tentato suicidio

Terremoto, messa per vittime. Renzi: Non aspettiamo altro sisma

Terremoto, messa per vittime. Renzi: Non aspettiamo altro sisma

Il premier assicura: "Amatrice la ricostruiremo più bella, la ricostruiremo lì"

Papa Francesco

Papa a famiglie vittime Nizza: Amore per disarmare l'odio

Bergoglio ha voluto esprimere compassione e affetto ai familiari dell'attentato del 14 luglio scorso

Torino, tir travolge auto, uccide 2 persone e fugge: neonata grave

Tir travolge famiglia in auto su A4: la neonata è grave

Le vittime del tragico incidente sono i genitori, morti entrambi. I tre figli della coppia sono rimasti feriti