Giovedì 12 Maggio 2016 - 14:15

Brexit, Juncker: L'uscita dall'Ue sarebbe una catastrofe

Spero che i britannici faranno "la cosa giusta" ha detto il presidente della Commissione Europea

Il presidente della Commissione Europea Juncker

Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, spera che i britannici "faranno la costa giusta" al referendum sulla permanenza nell'Unione europea del 23 giugno scegliendo di restare, perché la Brexit sarebbe "una catastrofe". Lo ha dichiarato parlando a Berlino, a un forum organizzato dall'emittente tedesca WDR. Ha detto di sperare che i britannici, del cui "pragmantismo l'Europa ha bisogno", "restino seduti al tavolo".

SAPIN: COLPIREBBE LONDRA COME CENTRO FINANZIARIO.  "La città di Londra è una significativa forza finanziaria e non penso che la Brexit trasformerebbe tutti gli elementi che costituiscono la sua potenza", ma "non penso che non ci sarebbero effetti se essa accadesse" ha invece dichiarato il ministro francese alle Finanze, Michel Sapin, che si trova a Londra. "L'uscita del Regno Unito dall'Unione europea sarebbe "uno shock per le economie europee, che mostrano segni di ripresa" ha aggiunto.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

AUT, 24. OSZE Ministerrat

Austria, accordo di governo: Kurz con estrema destra Strache

Il presidente austriaco ha dato luce verde alla formazione del nuovo governo con la coalizione tra il Partito popolare (Övp) e gli ultranazionalisti del Partito liberale (FpÖ)

L'aeroporto di Amsterdam circondato dai media e dalla curiosita' della gente dopo l'incidente aereo di ieri

Amsterdam uomo con coltello all'aeroporto. Colpito dalla polizia

La persona agitava l'arma contro le persone. Gli hanno sparato. Zona interdetta

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, 2 palestinesi morti e oltre 100 feriti nelle proteste

La prima "giornata della rabbia". Le vittime sono due uomini. Hamas invita ad assediare le ambasciate Usa nel mondo