Mercoledì 03 Maggio 2017 - 13:15

Brexit, il negoziatore Ue: Il conto per l'uscita non è una tassa

Il ministro per l'uscita dall'Europa, David Davis, ha sottolineato che Londra "non pagherà i 100 miliardi di euro"

Brexit, il negoziatore della Ue: Il Conto per l'uscita non è un castigo o una tassa

La somma che il Regno Unito dovrà pagare per uscire dall'Unione europea "non è un castigo né una tassa" ma risponde alla necessità che Londra rispetti gli impegni che ha assunto. Così il negoziatore della Commissione europea per la Brexit, il francese Michel Barnier. "Sono stati presi degli impegni e si devono rispettare, è una questione di responsabilità", ha detto Barnier in conferenza stampa, presentando le raccomandazioni della Commissione Ue per l'apertura dei negoziati con il Regno Unito.

"Non rispettare i conti è una situazione che potrebbe esplodere", ha detto Barnier, citando i "problemi politici e giuridici" che potrebbero derivare dall'interruzione di progetti e programmi nel cui finanziamento è coinvolto il Regno Unito.
 

Il ministro per la Brexit, David Davis, ha sottolineato che "la Gran Bretagna non pagherà 100 miliardi di euro per lasciare l'Unione europea" rispondendo all'indiscrezione del Financial Times che riferito che Bruxelles si sta preparando a chiedere proprio tale importo a Londra per il divorzio. "Ciò che dobbiamo fare è discutere in dettaglio quali sono i diritti e gli obblighi", ha aggiunto Davis al canale britannico Itv.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, Trump al contrattacco: "Fbi spiava la mia campagna"

Per il presidente il Bureau teneva sotto controllo un suo consulente per avvantaggiare Hillary Clinton

La Proactiva Open Arms in azione al largo della Libia

Migranti, appello del Papa: "Basta tragedie". Open Arms non denuncia Italia

Per l'ong la guardia costiera libica è colpevole di omissione di soccorso e omicidio colposo in relazione alla morte di due migranti. Tripoli nega: "Solo calunnie"

Foto diffusa dal profilo Instagram di Kensington Palace - Credit: Matt Porteus

Il principe George compie 5 anni: tanti auguri al royal baby più amato

Pioggia di messaggi affettuosi sui social. E in dono arriva anche una moneta commemorativa

Usa, barricato nel market di Hollywood uccide una donna: bloccato

Prima ha sparato alla nonna e alla fidanzata: durante la fuga si è rifugiato nel supermercato prendendo in ostaggio diverse persone. Alla fine si è arreso