Sabato 25 Giugno 2016 - 14:15

Brexit, Corbyn: Paese si unisca dopo referendum

Il leader laburista: "Londra e Scozia hanno votato con forza per restare, Galles e ogni altra regione inglese per lasciare"

Corbyn

Londra (Regno Unito), 25 giu. (LaPresse) - "L'intero Paese deve unirsi" dopo "la divisiva campagna per il referendum sulla Brexit". Lo ha dichiarato il leader del partito laburista britannico, Jeremy Corbyn, aggiungendo: "Le nostre politiche commerciali, economiche e migratorie devono cambiare, non possono essere lasciate a Johnson, Farage e Gove", principali sostenitori della campagna pro-Brexit.  "Il referendum ha rivelato una Gran Bretagna molto divisa. Londra e Scozia hanno votato con forza per restare, Galles e ogni altra regione inglese per lasciare", ha detto ancora Corbyn, secondo cui "dobbiamo avere una relazione economica con l'Europa e dobbiamo negoziarla molto, molto velocemente".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Forum economico internazionale di San Pietroburgo

Macron tende la mano a Conte: "Mai date lezioni agli italiani"

Il presidente francese dice la sua sul nuovo governo

CUBA-AIR-ACCIDENT

Cuba, muore sopravvissuta a schianto aereo: salgono a 112 i morti

Un'altra dei tre sopravvissuti cubani, una donna di 23 anni, era morta lunedì

Weinstein accusato di violenza sessuale. Libero col braccialetto elettronico

Ha pagato la cauzione di un milione di dollari stabilita dal tribunale di Manhattan. Il procuratore elogia le coraggiose sopravvissute

BULGARIA-EU-SPAIN-POLITICS

Partito Rajoy condannato per corruzione, Ciudadanos chiede nuove elezioni

Caos in Spagna dopo il processo Guertel. E il Psoe presenta una mozione di sfiducia