Sabato 20 Febbraio 2016 - 15:45

Brexit, Cameron lancia referendum 23 giugno: 5 ministri per uscita

Il premier britannico ha confermato libertà di scelta per i ministri

Discorso di Cameron al 10 di Downing Street a Londra

Il referendum sull'adesione del Regno Unito nell'Unione europea si terrà il 23 giugno. Lo ha annunciato il premier britannico David Cameron. "Andrò in Parlamento e proporrò che il popolo britannico decida il nostro futuro in Europa attraverso un referendum giovedi 23 giugno", ha dichiarato parlando davanti alla sua residenza al numero 10 di Downing Street. Il Consiglio dei ministri ha approvato la posizione del governo di raccomandare l'adesione del Regno Unito a un'Europa riformata.

Cinque ministri del Governo britannico hanno dichiarato di voler iniziare la campagna a favore del Brexit, nonostante un duro avvertimento da parte del premier David Cameron che un'uscita avrebbe significato "un salto nel buio". Come previsto, il ministro della Giustizia, Michael Gove, il ministro del Lavoro, Iain Duncan Smith, il leader della Camera dei Comuni, Chris Grayling, il segretario di Stato per l'Irlanda del Nord, Theresa Villiers, e il sottosegretario alla Cultura, John Whittingdale - più Priti Patel, sottosegretario all'Impiego che non è un membro a pieno titolo del gabinetto, ma partecipa alle riunioni - hanno confermato di appoggiare la campagna per 'l'out', l'uscita del Regno Unito dall'Ue, nel corso di una riunione straordinaria del Consiglio dei ministri. Parlando davanti Downing Street dopo la riunione, David Cameron ha confermato che, mentre il Governo aveva appoggiato il suo pacchetto di riforme, i singoli ministri avrebbero avuto la libertà di scegliere come votare nel referendum fissato per il 23 giugno.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Demonstrators rally before the speech by Richard Spencer, an avowed white nationalist and spokesperson for the so-called alt-right movement, on the campus of the University of Florida in Gainesville

Usa, proteste 'zittiscono' discorso di suprematista bianco in Florida

Il discorso di Spencer è stato organizzato due mesi dopo le manifestazioni dei neonazisti a Charlottesville, in Virginia, dove una persona morì e decine furono ferite.

PinkNews awards dinner

Brexit, May spinge su diritti cittadini Ue. E promette: "Resterete in Gb"

In post su Fb la premier britannica rassicura i comunitari regolarmente residenti nel Regno Unito

Barcellona, manifestazione contro l'indipendenza catalana

Sabato il governo di Madrid si riunirà per sospendere l'autonomia della Catalogna

Scaduto l'ultimatum. Puigdemont non risponde con chiarezza e rilancia: "Indipendenza se verrà attivato l'articolo 155"

Catalogna, cos'è e cosa prevede l'articolo 155 della Costituzione

Tutto quello che c'è da sapere sull''arma' del governo di Madrid