Mercoledì 01 Marzo 2017 - 21:00

Camera Lord sconfessa governo May: Garantire diritti cittadini Ue

Rappresenta la prima sconfitta per dell'esecutivo nell'iter parlamentare della Brexit

Brexit, Camera dei Lord approva emendamento per garantire i diritti dei cittadini Ue

 La Camera dei Lord britannica ha approvato un emendamento alla legge sulla Brexit, che prevede di garantire i diritti dei cittadini Ue che vivono nel Regno Unito. L'emendamento è stato approvato con 358 voti a favore e 256 contrari e segna dunque la prima sconfitta per il governo nell'iter parlamentare di questo testo. La legge ha già ricevuto l'approvazione della Camera dei Comuni all'inizio di febbraio, con un'ampia maggioranza e senza che nessun emendamento dell'opposizione venisse accolto. La decisione della Camera dei Lord, i cui membri non sono eletti alle urne e in cui l'esecutivo non conta su una maggioranza, potrebbe ritardare il calendario che era stato previsto dalla premier britannica Theresa May, che voleva avviare il procedimento per la Brexit già a marzo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

US President Trump holds a cabinet meeting

Usa, Fbi sequestra audio di Trump su pagamento a ex modella di Playboy

A dare lo notizia è il New York Times: si tratta della registrazione di una conversazione tra il presidente Usa e il suo avvocato

Germania, accoltella passeggeri sul bus: arrestato l'assalitore

Germania, 9 feriti su un bus a Lubecca: arrestato l'assalitore

Non c'è nessuna vittima, ma una persona è in gravi condizioni