Mercoledì 03 Gennaio 2018 - 12:30

Brescia, scontro sull'A21. Polstrada: "Il camionista era distratto"

Sarebbe questa la causa del grave incidente in cui sono morte sei persone. Scientifica al lavoro per identificare le vittime

Incidente mortale sull'autostrada A21: a fuoco un camion con cisterna

Il camionista era distratto. Proprio questa disattenzione sarebbe la causa principale del grave incidente avvenuto sull'A21, in cui sono morte sei persone, tra cui due bambini. "A provocare l'incidente sulla A21 - dichiara a LaPresse la comandante della polizia stradale di Brescia, Barbara Barra - è stata quasi sicuramente la distrazione del camionista che ha tamponato l'automobile con targa francese con a bordo cinque persone, morte carbonizzate, e poi l'autocisterna". 

"Ieri, al momento dell'impatto, tutti i veicoli erano in fase di rallentamento e la situazione era debitamente segnalata, sia con pannelli che con personale sul posto - continua la comandante della Polstrada di Brescia -. A pochi chilometri di distanza dal luogo dell'impatto si era verificato un primo incidente stradale, e i mezzi di soccorso stavano operando. Per questo motivo erano già state segnalate le uscite e si erano creati incolonnamenti". Per Barra "l'uomo alla guida del camion di ghiaia non poteva non essere consapevole della situazione, debitamente segnalata" e "può darsi che abbia perso il controllo del veicolo non riuscendo ad arrestarlo negli spazi consentiti, molto probabilmente per una distrazione".

"A breve riusciremo a identificare le cinque persone che ieri, sull'autostrada A21, viaggiavano a bordo dell'automobile francese". "Riusciremo attraverso il dna a dare un nome alle vittime, tra cui due bambini. Cinque corpi erano carbonizzati", aggiunge Barra.

La polizia scientifica di Milano ha effettuato dei prelievi sui cadaveri. La sesta vittima è l'uomo alla guida del camion di ghiaia che per primo, stando alla ricostruzione della Polstrada, ha tamponato l'auto finita contro la cisterna, che ha preso fuoco. "L'uomo alla guida dell'autocisterna, residente a Trento, si è salvato ed è a casa", afferma Barra.

Intanto resta chiuso il cavalcavia 217 dell'autostrada tra Brescia e Manerbio. I tecnici stanno valutando i danni alla struttura, che si trova sopra il luogo dell'incidente. L'autostrada, spiega la polizia stradale di Brescia, è stata riaperta nella notte: si rientra a Brescia Sud, con uscita obbligatoria a Manerbio. 

Loading the player...
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, la nave Aquarius al largo di Lampedusa

Lifeline invita Salvini a bordo. Sette barconi con mille migranti davanti alla Libia: Barcellona si offre come porto sicuro

Proactiva attacca l'Italia: "Assisteremo al più grande respingimento della storia". Mailbombing sul sito della guardia costiera: "Riprendete i soccorsi"

Italo Calvino

Addio Chichita Calvino: la vedova di Italo morta a 93 anni

Era rimasta a fianco dello scrittore fino alla morte, avvenuta nel 1985 a Siena

Parco Sempione: tutti insieme senza muri

Saviano: "Via scorta? Salvini non conosce 'abc'. Io leader? Non serve"

Dal palco della Tavolata solidale al Parco Sempione a Milano, lo scrittore rinfocola la querelle