Domenica 17 Settembre 2017 - 21:00

Brescia, bimba di un anno muore azzannata da due pitbull

E' successo nel comune di Flero. Ferito il nonno

Brescia, bimba di un anno muore azzannata da due pitbull

La bimba di un anno morta azzannata da due cani a Flero (Brescia), secondo quanto riferito dai carabinieri a LaPresse, stava giocando nel cortile di casa quando due pittbull l'hanno azzannata e uccisa. Il nonno della bambina ha cercato di salvare la piccola ma è  stato a sua volta morso. I vicini hanno chiamato 118 e carabinieri; all'inizio non si riusciva neanche ad entrare nella villetta perché i pittbull erano molto aggressivi e continuavano a mordere il nonno.
I carabinieri hanno soppresso i cani, sono entrati nel cortile ma la bimba era già senza vita. Il nonno ha riportato varie ferite, è sotto choc ma non è grave. Tutto è successo intorno alle 19.30; la vittima, che era da sola in casa con l'anziano, è figlia di una donna italiana e un uomo di origini albanesi.

Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cielo tra sole e nuvole, poi arrivano i temporali: il meteo del 22 e 23 luglio

Per i meteorologi del Centro Epson Meteo, tempo instabile da nord a sud. Settimana con caldo nella norma

Brescia, proseguono le ricerche della dodicenne dispersa nel bosco

Brescia, 12enne scomparsa, ricerche a vuoto: è corsa contro il tempo

Giovedì era in gita nell'altopiano di Cariadeghe con altri ragazzi quando si sono perse le sue tracce

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

'Ndrangheta, agguato nel Reggino: ucciso un uomo, ferito grave bambino

I killer hanno aperto il fuoco in un terreno di proprietà del 39enne, pregiudicato e ritenuto appartenente all'omonima cosca. Grave il bimbo di 10 anni che era con lui

Milano, cadavere sepolto sotto il pavimento: killer confessa 6 anni dopo

Dal 20 luglio 2012 non si avevano più notizie di Antonio Deiana, ucciso dal proprietario di casa per droga. Una morte simile era spettata al fratello della vittima, assassinato e trovato anni dopo in buca