Giovedì 12 Gennaio 2017 - 10:45

Brescia, donna decapitata trovata in androne di palazzo

Si indaga sul passato della 56enne che non abitava nello stabile

Brescia, donna trovata decapitata nell'androne di un palazzo

Una donna è stata trovata decapitata nella tromba delle scale di un condominio a Brescia. Si tratta di una 56enne e il fatto è accaduto in un androne di un palazzo di piazza Vittoria. Per ora gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi, nemmeno il suicidio visto che la donna, italiana, si è lanciata dal decimo piano e la testa potrebbe essere stata colpita da una ringhiera. 

Nel palazzo di piazza Vittoria sono in corso gli accertamenti della scientifica. Sul posto il medico legale, il pm di turno e la squadra mobile. La donna, secondo quando si apprende dalla questura, non era residente nell'edificio in cui è stata trovata decapitata, un grattacielo di 11 piani con uffici e appartamenti di pregio. Gli investigatori stanno passando al vaglio la vita della 56enne.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, Infortunio sul lavoro a Palazzo Reale

Milano, cade dalla scala a Palazzo Reale: muore assistente del pittore Bonalumi

Stava lavorando all'allestimento della mostra quando ha perso l'equilibrio ed è precipitato da circa quattro metri d'altezza

Niccolò Bettarini esce dall'ospedale: "Gli amici mi hanno salvato"

Il figlio di Simona Ventura sta meglio e può tornare a casa dopo l'aggressione davanti alla discoteca milanese "Old Fashion"

Milano, il figlio di Simona Ventura, Niccolò Bettarini, accoltellato fuori alla discoteca Old Fashion

Aggressione Bettarini, il gip: "Gli amici lo hanno salvato dalla morte"

Convalidato il fermo dei 4 indagati, che restano in carcere con l'accusa di tentato omicidio

Niccolò Bettarini accoltellato a Milano: i fermati non rispondono al gip

Il legale di uno dei giovani ora in carcere: "Non sapeva che il ragazzo picchiato fosse il figlio di Bettarini. Vuole chiedere scusa"