Lunedì 08 Agosto 2016 - 16:45

Brescia, crollo all'acquapark: si cercano persone tra le macerie

A cedere una struttura in costruzione all'interno del Parco

Brescia, crollo all'acquapark: si cercano persone tra le macerie

Un crollo improvviso, la paura di chi si trovava lì in un pomeriggio di mezza estate a lavorare o divertirsi e l'arrivo del 118 con l'elisoccorso e dei vigili del fuoco. E' quanto accaduto verso le 14.30 al parco acquatico 'Le Vele' di San Gervasio Bresciano, in provincia di Brescia. Secondo quanto riferisce l'Areu, Azienda regionale emergenza urgenza, a cedere rovinando a terra sarebbe stata "una struttura in costruzione all'interno dell'acquapark" di via delle corti. Sul posto, in ausilio ai pompieri di Brescia, sono intervenuti anche i colleghi del comando provinciale di Milano.

Il numero di eventuali persone coinvolte non è noto: i vigili del fuoco stanno ancora ispezionando la zona per scongiurare che qualcuno sia rimasto sotto le macerie, tra cui operai che lavoravano alla realizzazione della struttura. Intanto dagli uffici del parco acquatico commentano: "Non rilasciamo dichiarazioni, la direzione correrà il rischio di questa scelta".

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sondrio, travolse pedoni al mercatino di Natale: accusato di strage

Il 27enne era al volante della sua auto in preda ai fumi dell'alcol e della cannabis

Prima nevicata a Milano

Neve e ghiaccio su strade e ferrovie. Blocchi in Piemonte e Liguria. Rischi alluvione in Toscana

Situazione complicata per i trasporti nel Nord Ovest. Chiuse autostrade e linee ferroviarie. La spiegazione della parola "gelicidio"

Incidente stradale a Milano, ambulanza ribaltata

Sondrio, ubriaco travolge passanti in un mercatino di Natale

Tre feriti, uno grave. Si esclude si tratti di terrorismo

Milano, attesa per la Prima della Scala

Como, blitz e perquisizioni contro Skinheads: 13 indagati

Avevano fatto irruzione in alcuni centri per protestare contro l'accoglienza dei migranti