Martedì 02 Febbraio 2016 - 09:45

Brescia, 57enne uccide la moglie e muore dopo incidente stradale

Lo schianto in autostrada A4 tra Ospitaletto e Brescia Ovest

Omicidio nel bresciano

 Un uomo di 57 anni, titolare di un bar tabaccheria di Brescia, si è schiantato contromano in autostrada A4 tra Ospitaletto e Brescia Ovest contro un tir dopo aver sgozzato la moglie, una donna di 55 anni, nel loro appartamento. E' successo intorno a mezzanotte. Sul posto i carabinieri di Brescia, che con certezza indicano nel marito l'assassino. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri del Comando provinciale di Brescia, l'uomo avrebbe deciso volontariamente di togliersi la vita dopo aver ucciso la moglie tagliandole la gola. Il cadavere della donna, in un bagno di sangue, è stato trovato dai militari dell'Arma quando si sono recati nell'abitazione del 57enne dopo aver appurato il decesso di quest'ultimo. Il conducente del mezzo pesante, contro cui si è schiantato con la sua automobile, è stato soccorso dal 118 e portato nell'ospedale della città. Se la caverà con una prognosi di 10 giorni: ha avuto qualche trauma a livello superficiale, e gli è stato diagnosticato uno shock per l'accaduto. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, si costituisce pirata della strada: è un sottufficiale dell'aeronautica

Milano, si costituisce pirata della strada: è un sottufficiale dell'aeronautica

Si tratta di un italiano nato nel 1989: nel weekend ha investito due ragazze

Visioni della Madonna: la testimonianza di Iva Zanicchi

Visioni della Madonna: la testimonianza di Iva Zanicchi

Verità o speculazione? Se ne parla a 'Pomeriggio 5'

Michele Misseri: La verità su Sarah la sappiamo io e Dio

Michele Misseri: La verità su Sarah la sappiamo io e Dio

"Fosse stata veramente mia figlia di certo non mi sarei preso la colpa"

Napoli, 'tassa' al clan per spacciare e penali per ritardo: 6 in manette

Napoli, 'tassa' al clan per spacciare e penali per ritardo: 6 in manette

Estorsione, porto illegale di armi, detenzione e spaccio di droga le accuse