Domenica 02 Aprile 2017 - 19:00

Morto il 21enne accoltellato fuori da una discoteca a Brescia

Resta da chiarire il movente della lite tra il giovane e un altro cliente. Sotto choc la fidanzata che ha assistito alla scena

Brescia, morto il 21enne accoltellato fuori dalla discoteca sotto gli occhi della fidanzata

E' morto il ragazzo di 21 anni di origine colombiana che era stato accoltellato questa mattina intorno alle 6 all'uscita della discoteca 'Disco Volante' di Brescia. Secondo quanto si apprende, il giovane, Yaisi Bonilla, era ricoverato nel reparto di terapia intensiva della clinica Poliambulanza della città, dopo essere stato operato per la coltellata subita all'addome.

Il ragazzo aveva trascorso la serata in compagnia della fidanzata, che ha assistito all'aggressione. Il 21enne è stato subito soccorso dal 118 e trasportato in ospedale, dov'è stato operato d'urgenza. La polizia sta cercando di ricostruire la dinamica dell'aggressione. La fidanzata, che ha assistito all'aggressione, è ancora sotto choc. Resta da chiarire il movente della lite tra il 21enne e un altro cliente, che sarebbe iniziata dentro il locale per poi proseguire all'esterno. Per il momento, però, la Squadra mobile di Brescia, che indaga sulla vicenda, esclude che si sta trattato di un'aggressione "dettata dalla logica del branco". 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Turisti e sicurezza in città'

Isis minaccia su Telegram: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

Lo riferisce l'organizzazione Usa Site. Il Viminale comunica di aver espulso due marocchini e un siriano per motivi di pericolosità sociale

Trovato cadavere carbonizzato in un prato vicino ad Aosta

Per il momento non è stato possibile identificare la vittima

I genitori di Valeria Solesin: "Conosciamo questo dolore"

Luciana Milani e Alberto Solesin scrivono una lettera aperta ai familiari delle vittime della strage di Barcellona