Sabato 07 Maggio 2016 - 12:30

Migranti, attesa protesta al Brennero. Alfano visita Ventimiglia

Il ministro dell'Interno Angelino Alfano: Centro migranti da chiudere

Brennero, protesta contro piano Austria: attesi 400 persone

Circa 400 manifestanti sono attesi oggi pomeriggio al valico del Brennero, fra Italia e Austria, per protestare contro il piano di Vienna che prevede restrizioni all'accesso al passo e l'eventuale costruzione di una recinzione per controllare i movimenti dei migranti. Lo riferisce la polizia del Tirolo, secondo cui la protesta dovrebbe cominciare alle 14.30 e il punto di incontro sarà la stazione di Brennero. L'Austria - riferisce sempre la polizia tirolese - prevede di inviare 300 poliziotti, ma si dice "pronta ad aumentare il numero" e aggiunge che la polizia italiana è pronta a inviare lo stesso numero di agenti.
 

A Ventimiglia, città al confine con la Francia, è arrivato il ministro dell'Interno, Angelino Alfano per una visita presso il centro di accoglienza per migranti. "Questo centro" di accoglienza "va chiuso. Quest'anno lavoriamo con un obiettivo: non farli arrivare qui al confine o farne arrivare meno controllando la tratta ferroviaria in modo che qui arrivino meno migranti con i treni. Devono capire che da qui alla Francia non arrivano".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Discorso di Erdogna in piazza a Istanbul

Turchia al voto: Erdogan vuole un mandato con poteri rafforzati

Il presidente resta il favorito, ma per lui la corsa si annuncia più difficile del previsto

Emmanuel Macron riceve Pedro Sanchez all'Eliseo

Macron: "In Italia non c'è una crisi migratoria, ma politica causata da estremisti"

Il presidente annuncia le posizioni di Francia e Spagna in vista del mini vertice di Bruxelles e attacca nuovamente la linea di Salvini. La replica: "Arrogante". E Di Maio: "Sono nostro nemico numero uno"

La Basilica di San Pietro a Roma

Cinque anni di carcere al monsignor Capella per pedopornografia

L'ex funzionario della Nunziatura di Washington condannato anche a una multa di 5mila euro

Consumer Electronics Show - Las Vegas

Netflix, capo comunicazione costretto alle dimissioni per aver detto 'negro'

Jonathan Friedland ammette: "I capi devono essere irreprensibili nel dare l'esempio e purtroppo non sono stato all'altezza"