Mercoledì 27 Aprile 2016 - 12:00

Brennero, Gentiloni: No a iniziative unilaterali dell'Austria

"L'Ue ha regole che devono essere rispettate" sottolinea il ministro

Paolo Gentiloni

"Puntiamo su questo, sul fatto che Vienna nei prossimi mesi non prenda alcuna iniziativa unilaterale". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, in una intervista al giornale austriaco Die Presse, commentando l'annuncio del ministro dell'Interno austriaco, Wolfgang Sobotka, sull'attuazione dei controlli al valico del Brennero dalla fine di maggio.  "Austria e Italia sono membri di una comunità, e la comunità è l'Unione europea. L'Ue ha regole che devono essere rispettate: se i confini interni allo spazio Schengen vadano chiusi, non è cosa che possano decidere i singoli Stati", ha affermato il titolare della Farnesina. Ha anche sottolineato che per questo "l'Ue ha precise condizioni: una situazione estrema che metta in pericolo il Paese, o una emergenza". Per Gentiloni, a questo proposito, "attualmente non c'è alcun fattore esterno che giustifichi la chiusura del confine: il flusso migratorio attraverso il Mediterraneo verso l'Italia è intenso, ma non è diverso da quelli del 2014 o 2015, siamo molto lontani da una 'invasione'".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giuseppe Conte al Quirinale per l'incarico

Il governo di Conte parte con lo scetticismo degli industriali

Nulla di quanto è stato paventato dal neo premier è in linea con i desiderata di Confindustria, nemmeno Tav e Tap, eppure Di Maio e Salvini non sembrano preoccuparsi

Car emissions figures

Germania, Amburgo è la prima città a imporre divieti a veicoli diesel

I veicoli che non rispettino gli standard di emissioni Euro 6 non potranno circolare in una zona di 580 metri della trafficata Max-Brauer-Allee

Giuseppe Conte al Quirinale per l'incarico

Governo, Conte è il nuovo premier. Il giurista accetta l'incarico con riserva

Di Maio esulta: "Inizia la terza Repubblica". Lega: "Pronti a partire"

Luigi Di Maio presenta la squadra di Governo

Governo, M5S si divide su Conte premier. Di Maio: "Resta il nostro candidato". Carelli: "Potrebbe saltare"

Si attende la decisione di Mattarella. Il prof indicato da Lega e M5S per l'incarico a presidente dei Consiglio finito nella bufera per le presunte irregolarità nel suo curriculum