Lunedì 02 Gennaio 2017 - 15:30

Conclusa rivolta nel carcere di Manaus: decine di morti, 6 decapitati

Almeno 12 persone, tra guardie e detenuti, erano tenute in ostaggio

Brasile, rivolta nel carcere di Manaus: decine di morti, 6 decapitati

 Si è conclusa la rivolta nel carcere Anisio Jobim (Compaj) di Manaus, in Brasile. Lo ha dichiarato il segretario della Sicurezza pubblica dello Stato di Amazonas, Sergio Fontes, sottolineando che tutti gli ostaggi sono stati rilasciati, a 17 ore dall'inizio della rivolta. Gli agenti in assetto antisommossa sono entrati nel complesso carcerario, ha spiegato secondo quanto riferiscono i media brasiliani: la situazione generale è stata rimessa sotto controllo e a breve inizierà il conteggio dei carcerati, per capire quanti siano morti e quanti siano evasi. Secondo una previsione di Fontes, i morti saranno tra 50 e 60. Ha anche precisato che all'origine delle violenze c'è stato uno scontro tra bande rivali legate al traffico di droga.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Catalogna, Puigdemont è a Copenaghen: rischia l'arresto

La procura spagnola chiede mandato arresto Ue per l'ex governatore

Germania, Spd in congresso straordinario a Bonn

Germania, da Spd sì a coalizione con Merkel. Schulz: "Abbiamo lottato per maggioranza"

Luce verde ai negoziati formali per formare una Grosse Koalition con i conservatori: 362 favorevoli e 279 contrari

Iraq, ondata di autobombe a Baghdad

Cittadina tedesca affiliata all'Isis condannata a morte in Iraq

È la prima volta che il Paese emette una sentenza di questo tipo nei confronti di una donna europea

Papa Francesco in Perù

Pedofilia, O'Malley critica il Papa: "Addolora sua difesa di Barros"

Il cardinale di Boston presidente della commissione della Santa sede contro gli abusi sui minori prende le distanze da Bergoglio