Lunedì 02 Gennaio 2017 - 15:30

Conclusa rivolta nel carcere di Manaus: decine di morti, 6 decapitati

Almeno 12 persone, tra guardie e detenuti, erano tenute in ostaggio

Brasile, rivolta nel carcere di Manaus: decine di morti, 6 decapitati

 Si è conclusa la rivolta nel carcere Anisio Jobim (Compaj) di Manaus, in Brasile. Lo ha dichiarato il segretario della Sicurezza pubblica dello Stato di Amazonas, Sergio Fontes, sottolineando che tutti gli ostaggi sono stati rilasciati, a 17 ore dall'inizio della rivolta. Gli agenti in assetto antisommossa sono entrati nel complesso carcerario, ha spiegato secondo quanto riferiscono i media brasiliani: la situazione generale è stata rimessa sotto controllo e a breve inizierà il conteggio dei carcerati, per capire quanti siano morti e quanti siano evasi. Secondo una previsione di Fontes, i morti saranno tra 50 e 60. Ha anche precisato che all'origine delle violenze c'è stato uno scontro tra bande rivali legate al traffico di droga.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Conferenza stampa sulla morte di Giulio Regeni

Regeni, bufera su governo dopo caso Nyt. Famiglia: Andremo al Cairo

Secondo Claudio Regeni e Paola Deffendi sarebbe sufficiente "un po' più di pressione sul governo egiziano" per fare chiarezza

Usa 2016, Donald Trump in campagna elettorale

Hope Hicks, nuova direttrice della comunicazione per Trump

Già nel 2016 era stata la portavoce della campagna elettorale di Donald Trump

AUT, Österreich bereitet Grenzkontrollen zu Italien vor

Migranti, Austria invierà 70 soldati al Brennero

I militari non verranno schierati, né saranno dispiegati carri armati: serviranno ad aiutare nei controlli

Nord Corea, Trump: Da Kim decisione saggia, alternativa era catastrofe

Corea, Trump: Decisione saggia di Kim, alternativa era catastrofe

Kim ha deciso di "osservare per un po'" il comportamento Usa prima di intraprendere la minacciata offensiva contro Guam