Giovedì 24 Agosto 2017 - 10:45

Boxe, sfida Mayweather-McGregor già iniziata: scontro giù dal ring

E' arrivato il momento di infilare i guantoni per quello che è già il match 'più ricco' nella storia del pugilato

Boxe, sfida Mayweather-McGregor già iniziata: botta e risposta giù dal ring

Dopo settimane di attacchi verbali e battute a distanza, per Conor McGregor e Floyd Mayweather Jr. è arrivato il momento di infilare i guantoni e salire sul ring per quello che è già il match 'più ricco' nella storia della boxe e delle arti marziali. L'ex campione del Mondo in cinque differenti categorie e il campione di MMA sono stati protagonisti a Las Vegas della tradizionale conferenza stampa di presentazione dell'evento. Chi si aspettava i fuochi d'artificio è rimasto deluso, entrambi hanno espresso parole di elogio e grande rispetto nei confronti dell'avversario. "Conor McGregor ha avuto un inferno di carriera, un inferno di carriera", ha detto Mayweather dell'uomo che ha messo in dubbio tutto di lui, dalla sua virilità al suo senso della moda. "E' un combattente infernale, sarà un avversario difficile e non sarà un match facile. Ci saranno sudore, lacrime e sangue sabato", ha aggiunto l'ex pugile.

McGregor è stato molto meno espansivo nei suoi complimenti, ma dopo mesi di attacchi senza pietà nei confronti di Mayweather ha detto che ha accolto con favore questa tregua. "Ci sono state un sacco di conferenze stampa pazze, questa è molto più dimessa", ha detto McGregor. Nessuno dei due si è lasciato andare ad espressioni scurrili e blasfeme, in particolare Mayweather che è solito usare un linguaggio sopra le righe. McGregor, invece, non è riuscito a tenere la lingua a freno, soprattutto nei confronti di un membro del Mayweather 'Money Team' che lo insultava dal pubblico dicendogli che sarebbe stato battuto. "Non da te, chiunque tu sia", ha risposto McGregor. "Dì a quella cagna di tacere", ha quindi ringhiato l'irlandese rivolto a Mayweather che in seguito ha zittito il membro del suo team. Il tono serio della conferenza stampa ha sottolineato l'alta posta in gioco, con McGregor che dovrebbe ottenere una borsa di 100 milioni di dollari e Mayweather di circa 200.

Mentre i puristi della boxe e gli esperti continuano a snobbare questo match definendolo come niente di più di uno show montato ad arte per far girare soldi grazie al fascino su tifosi e appassionati. L'Executive di Showtime Stephen Espinoza ha detto che il match sarà distribuito in più di 200 paesi e quasi certamente batterà tutti i record di incassi dalla pay per view. Tornando al ring, entrambi i contedenti si sono detti fiduciosi sull'esito finale del match. "Attaccherò per mettere pressione e per distruggere questo vecchio", ha detto McGregor che si è detto sicuro di sbrigare la pratica in due round. L'unico messaggio di Mayweather per McGregor è stato invece il ricordo del suo record da imbattuto. "Io so solo una cosa: posso combattere. Tutto quello che si poteva fare nella boxe, io l'ho fatto. Sono nato un combattente, morirò un combattente", ha concluso Mayweather.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Presentazione dei mondiali di scherma paralimpica Roma 2017

Mondiali scherma paralimpica: oro Italia nel fioretto donne e sciabola uomini

Il team femminile ha battuto in finale 45-23 la Russia mentre il quartetto degli uomini ha sconfitto 45-40 sempre i russi

Maratona di New York 2017

Maratona di Ny a Kamworor. Il podio è tutto africano

Secondo posto per Kipsang, terzo l'etiope Desia. Puppi 19esimo. Tra le donne trionfa Flanagan (Usa). Grande sesto posto per Sara Dossena

Baseball, in ginocchio in diretta tv dopo la vittoria: "Daniella, vuoi sposarmi?" | VIDEO

Carlos Correa vince le World Series con i suoi Houston Astros e chiedde la mano alla sua compagna