Domenica 21 Maggio 2017 - 13:00

Bossi: Non lascio la Lega, ma cambiare programma

Per il Senatur c'è ancora qualcosa sa salvare

 bossi

"Mi fermo, non me ne vado. Dipende tutto dal programma. Cambiando i programmi, penso che ci sia ancora qualcosa da salvare". Lo ha annunciato il presidente e fondatore della Lega Nord, Umberto Bossi, a margine del congresso federale del Carroccio al Palacassa di Parma, a chi gli chiedeva se lascerà il partito dopo le critiche lanciate a Matteo Salvini anche domenica scorsa, nel giorno delle primarie.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Audizione di Tito Boeri in Commissione Lavoro e Finanze congiunte

Dl dignità, M5s contro Boeri: "Non è un tecnico ma un politico, si dimetta"

Nel frattempo continua il pressing dei partiti per modificare il decreto Dignità, e filtra l'idea di un'intesa M5S-Lega per introdurre le norme attraverso un apposito periodo transitorio

Al via il terzo giro di consultazioni al Quirinale per la formazione del nuovo governo

Pd, Grasso condannato a pagare oltre 83mila euro: "Pronto a ricorso"

Si tratterebbe della somma delle quote mensili di 1.500 euro che ogni eletto si impegna a versare al partito

Cdp, chi è Palermo: manager interno che ha lavorato a Fincantieri

Lavora già a Cdp da quasi 4 anni, dove è Chief Financial Officer

Camera dei Deputati - Voto di fiducia al governo Conte

Cdp, c'è l'accordo sulle nomine: l'ad sarà Fabrizio Palermo. Fumata bianca dopo il vertice a Palazzo Chigi

Sbloccato l'impasse. Di Maio: "L'intesa è un'ottima notizia". Tria incassa la nomina desiderata al Tesoro: Rivera nuovo dg