Sabato 28 Maggio 2016 - 21:00

Bosnia, murales per David Bowie inaugurato a Sarajevo

Svelato per commemorare l'impegno del musicista britannico durante la guerra 1992-1995

Bosnia, inaugurato a Sarajevo un murales di David Bowie

Un grande murales che ritrae David Bowie è stato svelato oggi a Sarajevo per commemorare il lavoro del musicista britannico durante la guerra di Bosnia. All'inaugurazione, avvenuta sulle note di 'Space oddity', hanno partecipato circa 300 persone. Sul graffito si legge la scritta 'La moda cambia ma voi sarete sempre i miei eroi'. Alto 13 metri e largo 10,5 metri, il disegno è stato pitturato da un gruppo di artisti su un edificio del campus universitario, a breve distanza dalla strada nota come Sniper Alley, la via dei cecchini durante la guerra, e intende simboleggiare il modo in cui la Bosnia è cambiata dalla fine della guerra del 1992-1995.

Il progetto è stato voluto dal gruppo 'Bowie Team Sarajevo'. Gli schizzi sono stati realizzati dall'illustratore di Marvel Enis Cisic e trasformati in murales dal pittore Zoran Herceg, che ha impiegato un mese e mezzo per completarlo. A promuovere l'iniziativa di un graffito che ritraesse Bowie, morto di cancro lo scorso 10 gennaio a 69 anni, è stato il musicista locale Vedad Trbonja. David Bowie non visitò Sarajevo, ma durante la guerra utilizzò la sua fama per provare ad aumentare la consapevolezza sulla guerra stessa e per raccogliere denaro a fini umanitari.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Trent'anni senza: la mostra omaggio ad Andrea Pazienza

Una intensa esposizione di opere originali che celebra uno dei più eclettici e geniali autori italiani di tutti i tempi

Libia, Fayez al-Sarraj parla con i giornalisti a Tripoli

Libia, le milizie: "Abbiamo preso i palazzi del potere a Tripoli"

Gli attivisti sui social riferiscono si tratti delle brigate Halbous, dei rivoluzionari e Ghaniwa. Ma il governo smentisce

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storica svolta in Irlanda: sì al referendum sull'aborto

Secondo un primo exit poll la legalizzazione dell'interruzione di gravidanza ha vinto con il 68% dei voti

Forum economico internazionale di San Pietroburgo

Macron tende la mano a Conte: "Mai date lezioni agli italiani"

Il presidente francese dice la sua sul nuovo governo