Giovedì 24 Novembre 2016 - 18:15

Boschi: Sulla violenza contro le donne prevenzione è decisiva

La ministra: "Predisposto un piano di 5 milioni di euro per le scuole"

Boschi: Sulla violenza contro le donne prevenzione è decisiva

"Finché ci sarà anche soltanto una donna o una vittima di violenza, sia che sia psicologica o fisica, non dobbiamo arrenderci. Ogni dato è impressionante anche se le statistiche ci dicono i casi sono in diminuzione. Come governo abbiamo predisposto una piano nazionale, in  cui lo Stato collabora attivamente assegnando risorse ai centri contro la violenza e alle case rifugio, per agevolare il reinserimento delle vittime e ritrovare l'autonomia lavorativa". Questa la dichiarazione rilasciata dalla ministra per le Riforme e i Rapporti con il parlamento, Maria Elena Boschi, a 'La vita in diretta' su Rai1 .

A meno di 48 ore dalla Giornata contro la violenza sulle donne, la ministra, ospite dello studio del programma condotto da Marco Liorni e Cristina Parodi, ha parlato anche degli aiuti concreti previsti dal governo e dell'importanza della prevenzione. "Lo Stato ha predisposto un piano da 31 milioni di euro per i centri antiviolenza - ha dichiarato Boschi -. Domani sigleremo un accordo con i carabinieri e la polizia di Stato. Il lavoro che stiamo facendo su tutti questi temi è un lavoro che si basa anche sulla prevenzione. Bisogna, infatti, avviare questo percorso fin dall'infanzia, educando i bambini al rispetto reciproco, perché capiscano che non esistono differenze di genere e ogni forma di sopraffazione è da condannare. Per questo abbiamo predisposto un piano di 5 milioni di euro per le scuole", ha concluso Boschi.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Presidente Mattarella con il  nuovo Ambasciatore d'Ungheria

Mattarella: Sui migranti si faccia discussione seria. Basta con battute e facezie

Il Capo delo Stato interviene alla Conferenza degli Ambasciatori. "Multipolarismo positiva evoluzione del Dopo Guerra"

Liberalizzazioni.Il governo cede su taxi e farmacie

Approvazione, controllo e sicurezza dei farmaci. Ecco i compiti dell'Ema

L'agenzia europea che aveva sede a Londra: 440 dipendenti e una rete di oltre 4.000 esperti

Mafia Capitale, Grillo cita Impastato: Non sarà mafia, ma è montagna di...

Mafia Capitale, Grillo cita Impastato: Non sarà mafia, ma è montagna di...

"Una banda organizzata di criminali con l'appoggio e la connivenza dei politici ha lucrato sulle spalle e i soldi dei romani. Questa verità è oggi una sentenza"

Paolo Gentiloni al Pirellone di Milano

L'agenzia europea del farmaco a Milano: presentata la candidatura

Paolo Gentiloni al Pirellone con il sindaco Sala: Impegno nazionale e locale per l'Ema. Una grande occasione economica e di prestigio