Giovedì 13 Aprile 2017 - 11:30

Borussia, Tuchel: Disumano giocare un giorno dopo l'attacco

"Ci hanno trattati come se il nostro autobus fosse stato colpito da una lattina di birra" e non da una bomba

Borussia, allenatore Tuchel: Disumano giocare un giorno dopo l'attacco

La decisione di far giocare l'incontro di Champions League tra Borussia Dortmund e Monaco solo 23 ore dopo l'attentato dinamitardo contro la squadra tedesca è stata "una decisione disumana". Lo ha detto l'allenatore del Borussia Thomas Tuchel, spiegando che la sua squadra avrebbe avuto bisogno di più tempo per superare lo shock causato dall'attacco, in cui il difensore Marc Bartra ha riportato una ferita a un braccio non grave, ma che ha richiesto un intervento chirurgico. Tuchel ha detto che la sua squadra si è sentita impotente dopo la decisione di giocare e non è stata coinvolta nella decisione: "Nessuno era pienamente consapevole quello che era successo in quel momento". Tuchel ha puntato il dito contro la Uefa: "Ci hanno trattati come se il nostro autobus fosse stato colpito da una lattina di birra" e non da una bomba.

Il centrocampista del Borussia Nuri Sahin ha accusato la federazione di non trattare i giocatori come esseri umani. Sahin ha spiegato di essere rimasto "inorridito" quando ha visto la moglie e il figlio di fronte a casa al ritorno dopo l'attacco di martedì sera. E di aver capito che "il calcio professionistico è importante" e un evento come la Champions League doveva andare avanti, ma "era estremamente difficile oggi. Non siamo riusciti a pensare al calcio fino calcio d'inizio". Anche la leggenda ed ex capitano della nazionale tedesca Lothar Matthaeus ha criticato la decisione di giocare, definendola "incomprensibile" e basata su ragioni "non accettabili".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

ENG, Premier League, FC Chelsea

Sarri si presenta a Chelsea: "Premier League è il miglior campionato del mondo"

L'allenatore in giacca e cravatta in conferenza stampa: "È una sfida estremamente difficile ma affascinante"

Mondiali Russia 2018, il Brasile lascia l'hotel a Kazan

Calciomercato, Alisson-Liverpool è fatta. Higuain-Rugani verso Chelsea

Il club inglese ha raggiunto l'accordo con la Roma: operazione da 75 milioni di euro. Il nazionale verdeoro firmerà un contratto quinquennale da 5,5 milioni a stagione

Mondiali Russia 2018, il Brasile lascia l'hotel a Kazan

Liverpool, assalto ad Alisson. Inter insiste per Vrsaljko

Offerta record di 70 milioni di euro alla Roma per il portiere della nazionale brasiliana

TOPSHOT-FBL-WC-2018-MATCH63-BEL-ENG

Chelsea "avverte" Real Madrid: Hazard via solo per 225 milioni

Sarebbe il trasferimento più costoso della storia. Il centrocampista belga è legato ai londinesi fino al 2020