Mercoledì 15 Giugno 2016 - 10:15

Born to be professional: Fiat presenta la sua gamma

Il prodotto-simbolo di questa fase di rinnovamento è il pick-up Fullback che consente al marchio di giocare in un territorio totalmente nuovo

Born to be professional: Fiat Professional presenta la gamma 'full liner'

La gamma "full liner" di Fiat Professional

Il 2016 è l'anno chiave in cui emergerà appieno l'offerta "full liner" di Fiat Professional, un brand in continua evoluzione che è pronto ad affrontare sfide decisive con assolute novità di prodotto, un nuovo approccio ancor più orientato al cliente e la determinazione ad aprire nuove strade nel mercato globale.
Del resto, Fiat Professional è il primo marchio "born to be professional", interamente dedicato ai clienti del trasporto leggero, che può vantare oltre cento anni di storia e un eccezionale bagaglio di esperienza nel mondo dei veicoli commerciali. Il tempo ha consolidato le competenze senza intaccare l'entusiasmo per la sfida e il continuo sviluppo, senza infondere timori verso il cambiamento.

 

L'approccio è quello di professionisti che si rivolgono ad altri professionisti, con soluzioni innovative di business mirate, grazie a un'offerta sempre più ricca. Completamente rinnovata in appena due anni, oggi la gamma di Fiat Professional è la risposta giusta a qualunque missione di trasporto in quanto copre tutti i segmenti; propone ogni tipo di carrozzeria, portata e volume; offre una completa scelta di varianti di passo, lunghezza e altezza; e vanta motori ad alta efficienza e con diverse alimentazioni (benzina, gasolio, GPL e metano). In più, il marchio pone una grande attenzione alle "specialties", come il trasporto persone e il mondo dei veicoli trasformati.

 

Dunque, si tratta di un approccio sempre più rivolto al cliente, una nuova prospettiva nel presentare la gamma, dedicata alle loro professionalità e alla crescita del loro business. Fiat Professional, l'unico brand di veicoli commerciali con un team interamente dedicato a questo business,  supporta i propri clienti con soluzioni professionali di mobilità per ogni tipo di lavoro e per il tempo libero.  In sintesi: professionisti che supportano una community di professionisti, che ogni giorno portano a termine le proprie missioni, con successo e orgogliosi del loro lavoro.

 

Il prodotto-simbolo di questa fase di rinnovamento è il pick-up Fullback che consente al marchio sia di giocare in un territorio totalmente nuovo, sia di compiere un passo chiave nella crescita globale di Fiat Professional. In particolare, i pick-up sono uno dei segmenti più importanti nell'area EMEA che vale il 22% del mix vendita dei veicoli commerciali. Un valore medio che in Europa si attesta intorno al 6%, con un trend in crescita, mentre in Africa e Middle East arriva addirittura al 70%.

 

Fullback nasce da una partnership - basata su una piattaforma tecnica di assoluto e provato valore - ed è costruito su un'architettura body-on-frame che garantisce portata, capacità e resistenza a sforzi molto intensi, come quelli di un percorso fuoristrada a pieno carico. Dunque, come si evince dal nome, un "player" dinamico che aprirà nuove strade: nel rugby e nel football americano, infatti, il fullback è l'ultimo uomo che si contrappone all'avversario, ma anche il primo a ripartire per cercare la meta. Il Fullback deve essere duttile per ogni situazione: robusto e affidabile per giocare la fase difensiva, veloce ed esplosivo per rilanciare l'azione in attacco. Perfettamente allineato alla migliore concorrenza in termini di configurazioni, dimensioni e motori, il pick up "Fullback" è il nuovo "Work Hero" di Fiat Professional.

 

Al suo fianco si schiera il Talento che, grazie alle sue generose capacità di carico, è il compagno ideale del professionista nei suoi percorsi urbani ed extra urbani. Si contraddistingue per la sua grande versatilità e per l'abilità di adattarsi alle diverse esigenze dei clienti, e per un nome dalla forte valenza simbolica che evoca sia le innate doti del mezzo sia il concetto di valore tramite il riferimento alla moneta, come da tradizione del brand Fiat Professional. Nasce così un veicolo funzionale che valorizza il lavoro, il tempo e il denaro dei professionisti, e si concentra sulle loro reali esigenze. Il Talento è quindi il punto di raccordo tra il Doblò Cargo e il Ducato e consente a Fiat Professional di coprire nuovi volumi e lunghezze di carico, e di competere nel segmento 2P con passi di dimensioni ideali.

 

Altra novità della gamma è il nuovo Fiorino, l'evoluzione del modello che ha inventato il segmento degli small van. Rinnovato nel design, esterno e interno, il nuovo veicolo di Fiat Professional è perfetto per l'utilizzo cittadino grazie alle dimensioni compatte che lo rendono agile nel traffico e facile da parcheggiare, senza però rinunciare alla notevole capacità di carico fino a 2,8m3 e portata fino a 660 Kg. Inoltre, il nuovo Fiorino è ai vertici della sua categoria per prestazioni, costo di gestione, comfort e funzionalità.

 

Completano la squadra di Fiat Professional il Ducato e il Doblò Cargo. Il primo è il best sellers del marchio che in 35 anni, con le sue 6 generazioni, è stato scelto da oltre 2,9 milioni di clienti. Senza contare che sono oltre 600.000 le famiglie che oggi viaggiano con un camper su base Fiat Ducato, che da anni è assoluto leader del settore e punto di riferimento della categoria: oltre il 75% dei camper in circolazione è su base Ducato. Per continuare a giocare un ruolo da protagonista, nel 2014 il modello si è rinnovato per rispondere alle nuove esigenze dei clienti offrendo più tecnologia, più efficienza e più valore. Oggi nuovamente ne riparliamo per la nuova gamma di motori Euro6 con tecnologia LPEGR e SCR a seconda della mission del veicolo.

 

Non ultimo, il Doblò Cargo che propone la gamma più ampia del segmento che spazia dai van ai veicoli speciali, fino alle versioni convertite per usi specifici. Erede di un modello vincente - dal 2000 a oggi è stato scelto da oltre 1 milione e 675mila clienti -  il veicolo punta a consolidare la propria posizione in questa fascia di mercato che rappresenta circa il 25% del totale europeo dei veicoli commerciali leggeri. Tra le sue peculiarità si segnalano la capacità di carico (fino a 5,4 m³) e la portata utile (fino a 1 tonnellata) che sono al top della categoria, oltre all'adozione di esclusive sospensioni Bi-link e una gamma motorizzazioni Euro6 completa (turbodiesel, benzina e benzina/metano) che spicca per prestazioni e bassi consumi.

 

Sono tutti modelli vincenti, capaci di rispondere a qualunque esigenza professionale coprendo il 97% del mercato: è questa la base forte su cui poggia il rinnovamento del marchio. Contestualmente alle novità di prodotto, Fiat Professional evolve anche in termini di allargamento della base commerciale, diffusione della Rete, qualità del servizio e accesso a nuovi mercati con soluzioni tagliate su misura. Occorre quindi avere i modelli adatti e soprattutto averli nei segmenti giusti, quelli che rappresentano la fetta più grande del mix vendite. Tutto ciò consentirà di bilanciare meglio la quota di vendite nel resto dell'Europa con quella dell'Italia, e a raddoppiare i volumi in Africa e Middle East, dove Fiat Professional sta allargando la propria Rete grazie anche alle sinergie con Chrysler.

 

Con il rinnovamento della gamma, il marchio ha realizzato un nuovo piano di comunicazione che vedrà protagonista il Fullback e con esso tutti i modelli di Fiat Professional sempre in azione, una vera squadra affiatata e vincente, qualunque sia la sfida d'affrontare. Non solo. Il Fullback è il "product hero" della flotta ufficiale del Motomondiale di Motocross (MXGP) di cui Fiat Professional è Official Sponsor, oltre che Title Sponsor in tre delle gare principali del campionato: Gran Bretagna, Belgio e Italia. È una sponsorizzazione molto importante ed è perfetta per il pick-up perché valorizza sia il suo spirito sportivo sia la sua vocazione off-road.

 

Talento e Fullback allestiti per specifiche missioni di utilizzo

In occasione della presentazione alla stampa internazionale della nuova gamma saranno esposti quattro Talento e tre Fullback equipaggiati con specifici allestimenti. Sono un significativo esempio della grande flessibilità dei modelli di Fiat Professional, ideali per il trasporto persone, dagli Shuttle alla mobilità assistita,  e versatili per uso professionale: dalle officine mobili ai veicoli con cassone, dai mezzi coibentati a quelli con cella refrigerata, dai camper per il tempo libero ai mezzi per la Pubblica Amministrazione. Insomma, non c'è attività professionale o esigenza di mobilità che non possa essere soddisfatta dai veicoli di Fiat Professional trasformati, come dimostra anche la collaborazione con i migliori allestitori  europei.
In dettaglio, il primo Talento (passo lungo, tetto basso) presenta un esempio di trasformazione per il trasporto persone diversamente abili. Il veicolo in esposizione trasformato in questo caso dall'azienda Olmedo è dotato di sollevatore elettroidraulico posteriore e pianale posteriore modulare, con sedili del tipo a sgancio rapido, per la massima flessibilità delle configurazioni: è infatti possibile ospitare nove passeggeri oppure otto persone e due carrozzine. 
Il secondo Talento (passo lungo, tetto basso) è stato allestito per svolgere un esclusivo servizio shuttle grazie asette sedili rivestiti in pelle, con seconda fila girevoli, pavimento con binari e rivestimenti in ABS. La trasformazione è stata realizzata in collaborazione con l'azienda Focaccia.
Il terzo Talento (passo corto, tetto basso) è stato trasformato, dall'azienda Plastoblok, in isotermico, con omologazione in A.T.P., in grado di garantire le più basse temperature di esercizio in linea con le normative più stringenti. In particolare, con l'applicazione di un gruppo refrigerante, si ottiene una cella frigorifera idonea per il trasporto di farmaci o alimenti surgelati.
Completa lo schieramento dei Talento una quarta proposta, (passo corto, tetto basso)  allestita dall'azienda Storevan  in Officina Mobile con acciaio automotive galvannealled e un innovativo sistema di fissaggio rapido, modulare e flessibile, che ridefinisce nuovi standard di allestimento in questo specifico settore.
Spazio adesso alla nuova proposta di Fiat Professional: FullBack, che si presta a molteplici  trasformazioni: il primo esempio, realizzato su Cabina Estesa, è opera dell'allestitore Cold Car e presenta una carrozzeria refrigerata a piastre eutettiche che lo rende perfetto per la distribuzione giornaliere di surgelati. Il secondo pick-up è trasformato in Officina Mobile dall'azienda NCT con struttura in profilati di alluminio modulare e riconfigurabile per trasporto di attrezzature e ricambi per la manutenzione sul campo. Infine, con la collaborazione dell'allestitore OMARS, è stato realizzato un FullBack (Doppia Cabina) idoneo per il Soccorso Stradale grazie all'adozione di unforklift posteriore per il traino di veicoli in panne. 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Camera dei Deputati - Interpellanze urgenti

Ilva, Di Maio: "Procedura di gara un pasticcio. Avvierò un'indagine e chi ha sbagliato ne risponderà"

Calenda replica: "Responsabilità è mia, non ho bisogno di inventare 'manine'. Annulla la gara se la ritieni viziata"

Mopar rinnova con Elena Novikova, stella della MTB

Confermata per il secondo anno consecutivo la collaborazione tra la campionessa del ciclismo mondiale e Mopar, il brand di FCA che si occupa dei prodotti e servizi post vendita per le vetture del Gruppo

Fca e Atlantia per la mobilità innovativa

Le due aziende hanno siglato un accordo. È il primo passo di una partnership commerciale e tecnologica per offrire servizi di mobilità ai rispettivi clienti

Jeep, un "camp" da record

L'evento della scorsa settimana in Austria è stato un grande successo europeo: oltre 1.200 persone e 600 vetture, a dimostrazione del legame speciale tra il marchio Jeep e i suoi appassionati