Giovedì 18 Maggio 2017 - 10:30

Borghezio condannato per gli insulti razziali a Kyenge

Multa e danni per cinquantamila euro

Borghezio condannato per gli insulti razziali a Kyenge

 La quarta sezione penale del tribunale di Milano ha condannato l'europarlamentare della Lega Nord Mario Borghezio a pagare una multa di 1000 euro per il reato di diffamazione aggravata da discriminazione razziale in relazione gli insulti nei confronti dell'ex ministro Cecile Kyenge in una telefonata a 'La Zanzara' su Radio24 il 29 aprile 2013. L'esponente del Carroccio dovrà anche versare un risarcimento di 50mila euro all'ex ministro. I giudici di Milano hanno riqualificato il reato da 'propaganda di idee fondate su odio razziale' a 'diffamazione aggravata'. Kyenge, attraverso il suo legale di parte civile, l'avvocato Gian Andrea Ronchi, aveva chiesto un risarcimento di 140 mila euro. Il pm Piero Basilone nella sua requisitoria aveva chiesto una multa di 6mila euro. L'avvocato di Borghezio, Guido Anetrini, aveva invece chiesto l'assoluzione.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Lettura sentenza processo Coazzotti Guarnieri Caputo per stupro di gruppo

Milano, droga dello stupro. Tre condannati fino a 12 anni: "Siamo innocenti"

La Corte presieduta da Elisabetta Canevini ha anche condannato i tre a pagare una provvisionale di 75mila euro alla vittima

Esterno dell'Hotel Hilton di Via Galvani con la Polizia

Reggio Emilia, spinta dietro un cespuglio e violentata: è caccia all'uomo

L'uomo è poi riuscito a fuggire e sono in corso le ricerche

Temporali su quasi tuttta Italia, poi torna il sole: il meteo del 23 e 24 luglio

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare

Camera dei Deputati - Interpellanze urgenti

Dl Dignità, duello Di Maio-Martina. M5S: "Pd è partito dei padroni"

Lo scontro si sposterà poi in aula: il provvedimento dovrebbe essere esaminato giovedì 26 luglio e ha già un migliaio di emendamenti da discutere