Lunedì 25 Gennaio 2016 - 12:00

Boniek: L'insulto di De Rossi a Mandzukic? Non è razzismo

L'ex juventino parla del labiale rivolto ieri dal romanista al giocatore croato

Boniek

"Non c'era razzismo, quando sei arrabbiato ed offendi qualcuno, cerchi sempre il punto più debole". Zbigniew Boniek, ex giocatore di Juventus e Roma, commenta così a proposito dell'insulto, rivelato dal labiale, rivolto da Daniele De Rossi a Mario Mandzukic nel corso di Juventus-Roma di ieri sera. "Sono cose che in campo sono sempre successe, quando sei arrabbiatissimo una frase ti può scappare", ha spiegato il dirigente polacco ai microfoni di Radio Sport anch'io su Radiouno. "Una volta c'erano meno telecamere e la gente era diversa, le cose si chiarivano dentro i tunnel. Oggi tutti vogliono incuriosire i giornalisti", ha aggiunto. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Chelsea vs Roma - Champions Legaue 2017/2018

Roma, Di Francesco: "Rammarico, quando si gioca così bisogna vincere"

Il commento del mister giallorosso dopo la partita con il Chlesea

Juventus vs Sporting - Champions League 2017/2018

Juve, Allegri: "Poco brillanti ma alla fine vittoria importante"

Il tecnico commenta la partita con lo Sporting Lisbona

Chelsea v Roma - UEFA Champions League

Champions, Roma sfiora colpaccio a Londra: è 3-3 con Chelsea

Tra Blues e giallorossi esce fuori un 3-3 fedele specchio delle tante emozioni viste nella serata londinese

Juventus vs Sporting - Champions League 2017/2018

Champions, Juve-Sporting 2-1: Mandzukic salva faccia e qualificazione

Il malessere persiste, ma contava solo vincere e, in fondo, l'obiettivo è andato a segno