Mercoledì 17 Febbraio 2016 - 12:15

Bombardier ridurrà forza lavoro di 7.000 unità in 2 anni

I ricavi sono calati negli ultimi tre mesi dell'anno del 15,8%

Bombardier ridurrà forza lavoro di 7.000 unità in 2 anni

Il produttori di treni e aerei canadese Bombardier ridurrà la sua forza lavoro complessiva di 7.000 posti nei prossimi due anni, nonostante l'aumento previsto delle assunzioni per sostenere la produzione dei jet commerciali CSeries. La società con sede a Montreal ha chiuso il quarto trimestre di esercizio con una perdita netta di 31 centesimi di dollaro canadese per azione, a fronte del rosso di 92 centesimi per azione di un anno prima. I ricavi sono calati negli ultimi tre mesi dell'anno del 15,8% a 5,02 miliardi di dollari. Gli analisti interpellati da Thomson Reuters I/B/E/S si aspettavano che il gruppo guadagnasse 2 centesimi per azione. Bombardier prevede per il 2016 un fatturato di 16,5 miliardi di dollari, in calo dai 17,5 miliardi del 2015.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ultimo elettrizzante appuntamento con la Porsche Carrera Cup Italia 2017

All’Autodromo di Monza due emozionanti giornate di gare in diretta su Eurosport 2 e DMAX

Mp & Silva, Seamus O'Brien nominato Presidente e CEO del gruppo

La media company leader nella distribuzione di diritti sportivi a livello globale annuncia nuove nomine

Il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco al Meeting di CL Comunione e Liberazione

Bankitalia, per Visco più vicina la riconferma

Difficile che Mattarella e Gentiloni vogliano darla vinta a Renzi nominando un nuovo inquilino di via Nazionale

Crisi Alitalia - Aerei Alitalia atterrano e decollano dall'aeroporto di Fiumicino

Alitalia chiede nuova cassa integrazione per 1.800 dipendenti

Coinvolti 100 comandanti, 90 piloti, 380 assistenti di volo e 1.230 personale di terra