Domenica 12 Febbraio 2017 - 22:15

Bologna, Donadoni: Rigore? Non penso a malafede ma ad incapacità

Amarezza dopo la sconfitta contro la Sampdoria

Bologna, Donadoni: Rigore? Non penso a malafede ma ad incapacità

"Aver giocato una partita con grande spirito di lotta e sacrificio e venir puniti per un rigore dato in un modo che non ha logica fa restare allibiti, impotenti. Il rigore non c'era, e questo è pacifico". Non nasconde l'amarezza Roberto Donadoni, allenatore del Bologna, dopo la sconfitta sul campo della Sampdoria e il discusso penalty assegnato ai blucerchiati nel finale. "Ma quel che fa arrabbiare ancora di più è la modalità dell'assegnazione, trenta secondi dopo il termine dell'azione, quando già la Sampdoria si apprestava a battere l'angolo", ha spiegato il tecnico a fine match. "L'assistente di porta si è voluto rendere protagonista, inducendo l'arbitro a un errore clamoroso. A noi si richiede di mantenere sempre un contegno nel commentare le decisioni arbitrali, ma gli errori si moltiplicano. Non penso alla malafede, ma proprio per questo devo parlare di incapacità". "Ora c'è solo una grande rabbia, ma continuiamo a dare il massimo", ha aggiunto Donadoni. "Resta di positivo proprio la voglia di reagire che questa squadra ha dimostrato oggi. E questo atteggiamento lo avremo fino in fondo".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bologna vs Sampdoria

Verdi dice di no al Napoli: "Voglio restare al Bologna"

Il giocatore: "Ho avuto momenti di tentennamento, poi sono tornato sulla mia strada"

Torino vs Bologna

Serie A, Mazzarri riaccende il Toro: buona la prima, tris al Bologna

Ottimo esordio per il nuovo allenatore Walter Mazzarri

Bologna - Udinese

L'Udinese non si ferma più: Bologna ko 2-1 al Dall'Ara

Grazie alle reti di Widmer e Lasagna, l'Udinese che sale a quota ventisette punti in classifica ed è attualmente ottava

Bologna Fc vs Juventus

Serie A, Juve passeggia a Bologna: 3-0 al Dall'Ara, Pjanic illumina

I bianconeri centrano così la terza vittoria nelle ultime quattro gare e scavalcano l'Inter portandosi al secondo posto in classifica