Venerdì 03 Giugno 2016 - 07:15

Bologna, incinta beve bibita con soda caustica: fermato compagno

L'uomo è accusato di lesioni gravissime

Bologna, beve bibita con soda caustica: grave una donna incinta

Svolta nel caso della donna incinta ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Maggiore di Bologna dopo aver bevuto una bibita contenente della soda caustica: è stato fermato il compagno, presente al momento in cui la donna ha ingerito la bevanda. Il pm che si occupa del caso ha disposto il fermo dell'uomo, che avrebbe fatto delle ammissioni, per lesioni gravissime. La donna, di origine toscana, è prossima al parto e in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione. Secondo il 'Resto del Carlino', il compagno avrebbe spiegato ai sanitari che l'insorgere dei sintomi da avvelenamento sarebbe avvenuto poco dopo che la sua compagna aveva bevuto un sorso di una bibita gassata acquistata in un supermercato della zona.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

A 14, ragazzina giù da viadotto. Si uccide l'uomo che l'ha gettata

Francavilla (Chieti) è il compagno della madre della bambina (12 anni) che è morta. Questa mattina, la donna è volata dalla finestra della loro casa. E' morta all'ospedale. Si teme che l'uomo abbia ucciso madre e figlia

L'Udienza generale del mercoledì di Papa Francesco

La preghiera del Papa: "Riconciliazione in Terra santa e tutto il Medioriente"

Appello anche per il Venezuela: "Si trovi la strada della pace e dell'unità"