Sabato 06 Maggio 2017 - 23:30

I militanti di Boko Haram rilasciano 82 studentesse rapite

Erano parte di un gruppo di oltre 200 ragazze: ora si trovano in Banki, al confine con il Camerun, per dei controlli medici

Boko Haram rilascia 82 studentesse rapite in Nigeria

I militanti di Boko Haram dopo tre anni di prigionia hanno liberato 82 studentesse di un gruppo di oltre 200 ragazze rapite ad aprile 2014 da una scuola secondaria di Chibok, città nordorientale della Nigeria. Lo rende noto un portavoce del governo nigeriano. Le ragazze sono state rilasciate attraverso i negoziati con il governo. Stando alle dichiarazioni di una fonte militare, attualmente le giovani donne si trovano in Banki, al confine con il Camerun, per dei controlli medici prima di essere trasferite a Maiduguri, capitale dello stato di Borno.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, da Mueller mandato comparizione per Bannon

L'ex capo stratega della Casa Bianca chiamato per testimoniare davanti a un grand jury sui possibili legami fra lo staff di Trump e la Russia durante la campagna elettorale

Papa Francesco in Cile

Cile, altre 3 chiese attaccate all'alba: 9 da scorsa settimana

Gli ultimi attacchi incendiari qualche ora dopo l'arrivo di Papa Francesco.

Papa Francesco Incontro con le Autorità, con la Società civile di Santiago

Cile, Papa chiede perdono per scandali pedofilia: "Vergogna, non si ripeta"

Il pontefice parlando alle autorità cilene nel Palacio de la Moneda di Santiago su decenni di episodi perpetrati da sacerdoti

Verginità all'asta per pagarsi gli studi: 18enne italiana raccoglie 1 milione di euro

Vuole studiare a Cambridge, acquistare una casa e viaggiare: perciò ha preso la decisione di vendersi sul web. The Sun l'ha sentita e assicura che non è un falso