Sabato 06 Maggio 2017 - 23:30

I militanti di Boko Haram rilasciano 82 studentesse rapite

Erano parte di un gruppo di oltre 200 ragazze: ora si trovano in Banki, al confine con il Camerun, per dei controlli medici

Boko Haram rilascia 82 studentesse rapite in Nigeria

I militanti di Boko Haram dopo tre anni di prigionia hanno liberato 82 studentesse di un gruppo di oltre 200 ragazze rapite ad aprile 2014 da una scuola secondaria di Chibok, città nordorientale della Nigeria. Lo rende noto un portavoce del governo nigeriano. Le ragazze sono state rilasciate attraverso i negoziati con il governo. Stando alle dichiarazioni di una fonte militare, attualmente le giovani donne si trovano in Banki, al confine con il Camerun, per dei controlli medici prima di essere trasferite a Maiduguri, capitale dello stato di Borno.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Attentato a Barcellona, van contro folla sulle Ramblas. Almeno due morti e decine di feriti

L'autista è fuggito a piedi: la polizia cerca un uomo bianco, alto circa un metro e settanta

Grecia, muore italiano a Zante: rientro salma nel pomeriggio

Grecia, muore italiano a Zante: rientro salma nel pomeriggio

L'ambasciata di Atene è in contatto con la famiglia per prestare la massima assistenza

Brexit, governo May: "Niente visti per viaggiatori Ue in Gb. Ma permessi per lavorare"

Brexit, governo May: "Niente visti per viaggiatori Ue"

La libera circolazione rimarrà anche dopo il divorzio, le imprese dovranno chiedere autorizzazioni

Rientra in Italia il re delle slot Corallo, arrestato nel 2016

Rientra in Italia il re delle slot Corallo, arrestato nel 2016

Ritenuto il promotore di un'associazione a delinquere a carattere transnazionale