Lunedì 02 Maggio 2016 - 11:45

Blitz di CasaPound a Legnano: Basta centri d'accoglienza

L'amministrazione si prepara a individuare un luogo ad hoc dove accogliere gli immigrati precedentemente alloggiati nell'ex area Expo

Blitz di CasaPound a Legnano: Basta centri d'accoglienza

 "Basta centri d'accoglienza! Casa, lavoro: prima gli italiani". È quanto si legge sullo striscione affisso davanti al palazzo comunale di Legnano, in provincia di Varese, dai militanti di CasaPound Italia. "Nonostante le proteste e le perplessità espresse dai cittadini - spiega Stefano Casari, dirigente di CasaPound Altomilanese e candidato al Comune di Buscate, in provincia di Milano - l'amministrazione, in accordo con la prefettura, si prepara a individuare un luogo ad hoc dove accogliere gli immigrati precedentemente alloggiati nell'ex area Expo".  "Secondo quanto dichiarato - continua Casari - i luoghi presi in esame sarebbero l'ex caserma Cadorna e l'ex scuola Medea di Legnano. Da parte nostra non possiamo accettare che si ignorino le preoccupazioni, giustificate, dei cittadini e la nostra posizione è e rimarrà una ferma e decisa opposizione".

"Secondo quanto dichiarato - continua Casari - i luoghi presi in esame sarebbero l'ex caserma Cadorna e l'ex scuola Medea di Legnano. Da parte nostra non possiamo accettare che si ignorino le preoccupazioni, giustificate, dei cittadini e la nostra posizione è e rimarrà una ferma e decisa opposizione".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ambulanze a Milano

Milano, bimba di 7 mesi muore dopo aver ingerito un tappo, aperta indagine

Da accertare eventuali negligenze da parte dei genitori, che erano a casa con la piccola quando si è sentita male

\'Ndrangheta: maxi sequestro di beni in Lombardia e Calabria

"Infastidiva la mia donna", confessa il killer del senegalese ucciso a Milano

L'omicidio sabato sera: l'uomo freddato in strada con dieci colpi di pistola

Omicidio a Milano: Via Pezzotti 50 vicino al locale B52

Milano, ucciso con dieci colpi di pistola: muore senegalese

L'agguato nella notte in via delle Querce a Corsico. La vittima aveva 54 anni: raggiunto da sei proiettili alla testa

"Hai bocciato mio figlio, ti uccido": denunciato per aver minacciato di morte una professoressa

Il padre del 16enne ha telefonato all'insegnate dell'istituto professionale di Gorgonzola, per lui responsabile della mancata promozione del giovane