Mercoledì 06 Luglio 2016 - 15:45

Blair si difende: Mondo è migliore senza Saddam, agii in buona fede

Secondo la commissione Chilcot, invece, l'intervento militare in Iraq nel 2003 "non era l'ultima possibilità a disposizione"

Blair si difende: Mondo è migliore senza Saddam, agii in buona fede

"Il mondo era ed è un posto migliore senza Saddam Hussein". L'ex premier britannico Tony Blair si difende  dopo la pubblicazione delle conclusioni del rapporto Chilcot, sottolineando che molti credono abbia mentito, ma che le sue decisioni sull'intervento militare in Iraq furono prese "in buona fede". La scelta fu "la più difficile, la più grande e la più dolorosa" presa in qualità di premier britannico. "Mi assumo le responsabilità" delle decisioni, ha sottolineato, ma "le informazioni erano sbagliate. Esprimo più dolore, dispiacere e scuse di quanto possiate sapere". Le conseguenze dell'intervento, ha aggiunto, "si rivelarono più ostili, protratte e sanguinose di quanto potessimo immaginare". 

Il Regno Unito non tentò tutte le opzioni pacifiche, prima dell'intervento militare in Iraq nel 2003: quella "non era l'ultima possibilità a disposizione" di Londra. Questa l'accusa di Sir John Chilcot, a capo della commissione d'inchiesta britannica che porta il suo nome. Blair avrebbe presentato come certe alcune prove "non giustificate" sulla presenza di armi di distruzione di massa in Iraq da parte di Saddam Hussein

LEGGI ANCHE 'Rapporto su guerra Iraq inchioda Blair: Azione non necessaria'

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FRA, UEFA EL, Olympique Marseille vs Atletico Madrid

Francia, 32enne originario del Burkina Faso picchiato a morte da adolescenti

L'aggressione nel quartiere Saragosse venerdì sera. Massacrato da una gang di giovani, tra i 12 e 14 anni, che avrebbero usato anche il piede di una sedia di plastica

US-POLITICS-TRUMP-PRISON REFORM

Russiagate, Trump chiede inchiesta su spionaggio durante sua campagna

Il presidente Usa vuole fare chiarezza sulla possibile infiltrazione dell'amministrazione Obama

Lo chef Mario Batali coinvolto in un caso di molestie sessuali a passeggio per New York

Usa, nuove accuse di molestie e violenza contro lo chef Mario Batali

Avrebbe aggredito due ex dipendenti del ristorante newyorkese 'The Spotted Pig' sotto l'effetto di droghe e alcol

Venezuela,Maduro riconfermato presidente

Venezuela, rieletto Maduro. Ma l'opposizione grida ai brogli

Il presidente riconfermato fino al 2025. Gli avversari denunciano pressioni sugli elettori e chiedono una nuova consultazione