Mercoledì 01 Marzo 2017 - 16:00

Biotestamento 13 marzo alla Camera. Cappato indagato

Il tesoriere dell'Associazione Luca Coscioni ha aiutato a morire, negli scorsi giorni, il 40enne Dj Fabo

Biotestamento, la legge il 13 marzo alla Camera. Cappato indagato per aiuto al suicidio

Il disegno di legge sul biotestamento potrebbe approdare in aula alla Camera il 13 marzo prossimo. E' la data sulla quale si è trovato l'accordo nel corso della riunione dei capigruppo a Montecitorio.

Intanto il tesoriere dell'associazione Luca Coscioni, Marco Cappato, è stato iscritto nel registro degli indagati per il reato di aiuto al suicidio per il ruolo avuto nel ricovero in una clinica svizzera di Fabiano Antoniani, in arte Dj Fabo, e nella sua morte. Il fascicolo è stato affidato al procuratore aggiunto Tiziana Siciliano. Il pm ha iscritto Cappato nel registro degli indagati dopo la sua autodenuncia di ieri dai carabinieri. Non è escluso che il pm decida di interrogare l'esponente radicale nei prossimi giorni.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Luigi Di Maio ospite a "Porta a Porta"

Vaccini, Di Maio come Salvini: "Niente obblighi, solo raccomandazioni"

La dichiarazione del candidato premier M5s ha ricordato a molti quella del leader della Lega sullo stesso tema

Inizio campagna elettorale per il candidato Attilio Fontana a Varese

Lombardia, Fontana: "Razza bianca a rischio". Gori: "No a isterismi e demagogia"

Le frasi shock del candidato di centrodestra su Radio Padania: "Se li accettassimo tutti non ci saremmo più noi come etnia"

Tessera del Pd bruciata: capogruppo M5s a Roma si scusa e rimuove video

Dietrofront di Paolo Ferrara dopo le polemiche: "Ho esagerato"

Pietro Grasso visita il parco di Via Giovannipoli, a Garbatella.

Elezioni, Grasso: "In Lombardia non c'erano presupposti per accordo con Pd"

Il leader di Liberi e Uguali. "In Lazio siamo con Zingaretti, ma se dem non stanno a sinistra non possiamo appoggiarli"