Mercoledì 01 Marzo 2017 - 16:00

Biotestamento 13 marzo alla Camera. Cappato indagato

Il tesoriere dell'Associazione Luca Coscioni ha aiutato a morire, negli scorsi giorni, il 40enne Dj Fabo

Biotestamento, la legge il 13 marzo alla Camera. Cappato indagato per aiuto al suicidio

Il disegno di legge sul biotestamento potrebbe approdare in aula alla Camera il 13 marzo prossimo. E' la data sulla quale si è trovato l'accordo nel corso della riunione dei capigruppo a Montecitorio.

Intanto il tesoriere dell'associazione Luca Coscioni, Marco Cappato, è stato iscritto nel registro degli indagati per il reato di aiuto al suicidio per il ruolo avuto nel ricovero in una clinica svizzera di Fabiano Antoniani, in arte Dj Fabo, e nella sua morte. Il fascicolo è stato affidato al procuratore aggiunto Tiziana Siciliano. Il pm ha iscritto Cappato nel registro degli indagati dopo la sua autodenuncia di ieri dai carabinieri. Non è escluso che il pm decida di interrogare l'esponente radicale nei prossimi giorni.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

"Si dovrebbe fare una rivisitazione complessiva dei cicli scolastici da un punto di vista della qualità"

Bormio, il comizio di Matteo Salvini

Ius soli, Lega contro Papa: Lo faccia in Vaticano

Il centrodestra, senza entrare nel merito, prende le distanze dalla legge, mentre la Lega è durissima

Paolo Gentiloni al Meeting di Rimini 2017

Terrorismo, Gentiloni: Nessuno salvo, non rinunceremo a libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra