Venerdì 05 Gennaio 2018 - 12:15

Bimbo ucciso a Cupramontana: il padre confessa: "Sono stato io"

L'uomo è accusato di aver soffocato e strozzato a mani nude il figlio di cinque anni

Bimbo di 5 anni morto ad Ancona

Ha confessato Besart Imeri, 25enne macedone, padre di Hamid, 5 anni, ucciso a Cupramontana, in provincia di Ancona. L'uomo, accusato di aver soffocato e strozzato a mani nude il figlio, ha ceduto dopo un interrogatorio fiume durato tutta la notte e ha raccontato agli investigatori di aver compiuto il gesto.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, crollato un pezzo della scenografia della Turandot al Regio

Torino, cade pezzo di scenografia al Teatro Regio: feriti due coristi

L'incidente durante il secondo atto della Turandot

Fontane prese d'assalto dai turisti

Cambia il clima: gli ultimi tre anni tra i più caldi di sempre

Uno studio OMM. Anche il 2017 si colloca ai livelli degli altri due confermando una tendenza. Forte il riscaldamento Artico

Milano, presidio memoria lavoratori della Lamina

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda: morto il quarto operaio

Era sopravvissuto ma è rimasto in condizioni critiche per giorni. Nella disgrazia hanno perso la vita altri tre colleghi: uno era il fratello