Venerdì 05 Gennaio 2018 - 12:15

Bimbo ucciso a Cupramontana: il padre confessa: "Sono stato io"

L'uomo è accusato di aver soffocato e strozzato a mani nude il figlio di cinque anni

Bimbo di 5 anni morto ad Ancona

Ha confessato Besart Imeri, 25enne macedone, padre di Hamid, 5 anni, ucciso a Cupramontana, in provincia di Ancona. L'uomo, accusato di aver soffocato e strozzato a mani nude il figlio, ha ceduto dopo un interrogatorio fiume durato tutta la notte e ha raccontato agli investigatori di aver compiuto il gesto.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco in udienza con le diocesi di Bologna e Cesena in Piazza San Pietro

Papa festeggia onomastico donando tremila gelati ai senzatetto

In occasione di San Giorgio il regalo alle persone più bisognose accolte nelle mense, nei dormitori e nelle strutture della Capitale

Mini-cuore artificiale salva vita a bimba di 3 anni al Bambino Gesù di Roma

Grande come una batteria stilo. L'operazione su una bambina affetta da miocardiopatia dilatativa e in lista di trapianto cardiaco

Sole e qualche nuvola su tutta Italia: il meteo del 23 e 24 aprile

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare

Ciclo Costruire il Futuro - Incontro "La Produttività nel mondo Globalizzato"

Prodi a Roma dal Papa, ladri svaligiano la sua casa a Bologna

Lo sfogo dell'ex premier: "Mi hanno portato via tutto"