Venerdì 05 Gennaio 2018 - 12:15

Bimbo ucciso a Cupramontana: il padre confessa: "Sono stato io"

L'uomo è accusato di aver soffocato e strozzato a mani nude il figlio di cinque anni

Bimbo di 5 anni morto ad Ancona

Ha confessato Besart Imeri, 25enne macedone, padre di Hamid, 5 anni, ucciso a Cupramontana, in provincia di Ancona. L'uomo, accusato di aver soffocato e strozzato a mani nude il figlio, ha ceduto dopo un interrogatorio fiume durato tutta la notte e ha raccontato agli investigatori di aver compiuto il gesto.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Genova, il giorno dopo il crollo del ponte

Genova: i percorsi alternativi per entrare in città o bypassarla

Dopo il disastro gravi disagi di mobilità. Che strada fare a seconda della destinazione: Tirreno, Adriatico o Nord Italia

Treviso, ordigni contro storica sede Lega: anarchici rivendicano

Uno è esploso davanti al portone, uno è stato fatto brillare dagli artificeri. Nessuna persona coinvolta, danni all'ingresso

Genova, crollo ponte Morandi: ricerche Usar e Cinofili

Genova, 38 morti accertati. Procuratore: "Ancora 10-20 dispersi"

Ipotizzato anche il reato di attentato alla sicurezza dei trasporti. Oltre 550 gli sfollati