Giovedì 07 Febbraio 2013 - 17:45

Beyoncé chiede a sito di gossip di sostituire le sue foto brutte

IMG

New York (New York, Usa), 7 feb. (LaPresse) - Il sito statunitense Buzzfest ha pubblicato due giorni fa un servizio intitolato 'I 33 momenti più feroci dell'halftime show di Beyonce', che mostravano la cantante in espressioni aggressive che ricordavano la dea della guerra che stava impersonando con il suo costume da valchiria. La cantante, però, non ha apprezzato le immagini ed ha chiesto al sito di sostituirle con foto in cui aveva un aspetto migliore. "Grazie per aver risposto alla mia telefonata. Come abbiamo detto, ci sono alcune foto poco lusinghiere sul vostro feed e vi chiediamo con rispetto di cambiarle. Sarete di certo in grado di trovare immagini migliori". Così l'email del pubblicista di Beyoncé a Buzzfest. Probabilmente, il team della cantante ha preso troppo alla lettera il fatto che l'artista, seguendo l'idea dello stilista Rubin Singer ed indossando il suo body nero in pitone, iguana e pelle lavorata, stesse interpretando una dea.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Maddalena Corvaglia annuncia la fine del suo matrimonio con Stef Burns

Maddalena Corvaglia annuncia la fine del suo matrimonio con Stef Burns

L'ex velina su Instagram: "Ora si volta pagina ed io e Jamie siamo pronte a percorrere questo meraviglioso viaggio insieme"

L'alt di Mediaset: Wanna Marchi e la figlia inopportune all'Isola dei famosi

Mediaset: Wanna Marchi e la figlia inopportune all'Isola dei famosi

Prima l'ingaggio, poi l'esclusione dal programma in onda su Canale 5 dal 30 gennaio

La mamma di Chiara Ferragni su Fedez: E' simpatico, nessun preconcetto

Mamma di Chiara Ferragni su Fedez: E' simpatico, no preconcetti

"Appartengono a mondi diversi, ma hanno anche molto in comune"

Elisa Isoardi: E' tutto pronto, quando Salvini me lo chiede lo sposo

Elisa Isoardi: Tutto pronto, quando Salvini me lo chiede lo sposo

"Ho 34 anni e la voglia di un figlio è quanto di più naturale"