Martedì 05 Luglio 2016 - 11:15

Berlusconi: Prova dolorosa, spero di essere ancora utile

Il leader di Forza Italia dimesso dal San Raffaele: "Il Milan andrà verso la Cina"

Silvio Berlusconi esce dall'ospedale San Raffaele di Milano dopo l'intervento al cuore

Silvio Berlusconi è stato dimesso dal San Raffaele di Milano. Lo scorso 14 giugno l'ex premier era stato operato al cuore per la sostituzione della valvola aortica. Uscito dall'ospedale ha affrontato con i cronisti diversi argomenti dalla politica interna a quella internazionale: "E' stata una prova dolorosa, spero di essere ancora utile all'Italia". E ha sottolineato: "In Italia c'è una preoccupante carenza di leader". Ha raccontato: "Mi sento un po' meglio. Mi aspettano due mesi di riabilitazione. E poi sarò di nuovo utile all'Italia e agli italiani". Si è detto, inoltre, preoccupato per il "terrorismo internazionale e la scena di guerra del mondo".

MILAN QUASI CINESE. Una battuta anche sui rossoneri.  "Il Milan ha ormai questo percorso verso la Cina", ha precisato. "Ho rinunciato a qualsiasi pretesa di prezzo ma ho preteso che ci sia l'impegno per i nuovi acquirenti di versare nel Milan almeno 400 milioni di euro nei prossimi anni", ha aggiunto Berlusconi. "La situazione è semplice - ha spiegato -  negli ultimi 4 anni e a causa di una sentenza paradossale che mi ha colpito con una condanna assurda, francamente la mia preoccupazione è stata un'altra. Non ho seguito il Milan come in passato e ora vorrei chiudere un periodo di 30 anni, di cui 28 di grandi successi, nel migliore dei modi e credo che sia importante la scelta di consegnare il Milan a chi è disposto a investire per farlo tornare protagonista in Italia e nel mondo".
 

ZANGRILLO: TUTTO NEL MODO MIGLIORE. "Dal punto di vista sanitario è andato tutto nel modo migliore rispettando le tabella di riabilitazione che continueranno sotto la guida del personale del San Raffaele". Così Alberto Zangrillo, medico personale di Berlusconi, annunciando altri due mesi di riabilitazione per l'ex premier.
 

Scritto da 
  • Ester Castano
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Paolo Gentiloni a piedi nei pressi di palazzo Chigi

Gentiloni lascia Chigi e scherza: "Non mi hanno mostrato la stanza dei bottoni"

Il premier uscente ha salutato i dipendenti: "Dovrebbe arrivare il nuovo esecutivo. Lasciamo il Paese con più lavoro, più diritti e conti a posto"

Giuseppe Conte entra alla Camera dei Deputati

Governo, si allungano i tempi. Conte lavora sulla lista dei ministri, al Colle non prima di sabato

Il premier incaricato dal governatore della Banca d'Italia a Palazzo Koch, poi vertice con Salvini e Di Maio

Il Presidente Mattarella a Civitavecchia in occasione della partenza della "Nave della Legalità"

Il Colle non ci sta: "Tema non sono veti, ma diktat su Mattarella e Conte"

Trapelano malumori per la posizione di Di Maio e Salvini su Savona all'Economia

Quirinale, Consultazioni

Salvini: "Pace fiscale e autonomia le priorità". E insiste su Savona al Mef

Una persona che vuole ridiscutere le regole europee "è un vanto per l'Italia, non un disvalore"