Mercoledì 15 Marzo 2017 - 18:45

Beretta: Roma in campo a Pasqua? Rispetto per Chiesa ma è diritto

"Il turno è stato programmato di sabato, non a Pasqua ma non si può negare un diritto"

Beretta: Roma in campo a Pasqua? Rispetto per Chiesa ma è diritto

 "Guardiamo con grandissimo rispetto alle osservazioni della Chiesa. Il turno è stato programmato di sabato, non a Pasqua ma non si può negare un diritto alla Roma". Lo ha detto il presidente della Lega Serie A, Maurizio Beretta, a margine dell'assemblea elettiva conclusasi con il terzo nulla di fatto, a proposito delle critiche sorte dopo che Roma-Atalanta è stata fissata per il giorno di Pasqua alle 20.45. "Nell'ipotesi, che tutti auspichiamo, in cui passi il turno di Europa League - ha aggiunto Beretta - la Roma ha il diritto di chiedere il posticipo della sua partita, che può essere di domenica o lunedì. Se fosse di domenica è evidente che si potrebbe giocare di sera e non sarebbe in ogni caso una interruzione della giornata della Santa Pasqua. Ci sono fra l'altro due precedenti". Eccoli: Perugia-Inter giocata la domenica di Pasqua nel 2004 e Reggina-Udinese nel 2009. Entrambe le sfide sono state disputate di pomeriggio.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Serie A - Inter Milan vs Lazio

Il Var funziona: "Mille interventi e solo l'1% di errori in 210 gare"

Presentata da Nicchi e Rizzoli un'analisti approfondita: solo in 7 casi errore decisivo. E il tempo di consultazione è sceso a 29 secondi

Supervacanze di Natale red carpet anteprima

Figc, si candida Lotito: "Ho 11 voti". Ma la serie A è spaccata

Restano in campo Damiano Tommasi (calciatori), Gravina (Lega Pro) e Sibilia (LND). Il 29 il voto

POR, UEFA CL, Benfica Lissabon vs FC Basel

Calciomercato: arriva Lisandro Lopez e l'Inter punta Rafinha. Il Napoli vuole Verdi

Fatta per l'argentino del Benfica in nerazzurro. La Lazio blinda De Vrij. Due tedeschi per il Milan. Il Chelsea vorrebbe Sarri dopo Conte

FIGC, consiglio federale dopo l'eliminiazione dell'Italia ai prossimi mondiali di Russia

Figc, fumata nera a Firenze. Sul tavolo sempre tre candidature

Nulla di fatto nella riunione preparatoria di Firenze. Assente la serie A. Tommasi, Gravina e Sibilia sempre in corsa