Lunedì 29 Febbraio 2016 - 21:00

Berardi-Defrel, colpo Sassuolo in casa Lazio: 0-2

Prova poco brillante dei biancazzurri, che falliscono il sorpasso

esultanza Sassuolo

Il Sassuolo espugna l'Olimpico e si aggiudica il derby per l'Europa. I neroverdi di Di Francesco confermano di aver superato il momento grigio e riprendono la scalata alle parti nobili della classifica: ne fa spese la Lazio, che si arrende 2-0 nel primo dei due posticipi della 27/a giornata. Sono Berardi e Defrel a condannare i biancazzurri, reduci dalla bella vittoria contro il Galatasaray e protagonisti di una prova sottotono questa sera. Per Pioli, battuta d'arresto pesante sulla strada verso l'Europa e addio sorpasso sugli emiliani.

Otto indisponibili in casa Lazio, che scende in campo con il tridente Candreva-Felipe Anderson-Klose. Marchetti è out, in porta c'è Berisha. Al centro della difesa Mauricio è preferito ad Hoedt. Di Francesco si affida in avanti al trio Berardi-Defrel-Sansone. La pioggia torrenziale che cade su Roma non aiuta lo spettacolo. Nella prima parte il Sassuolo attende, sornione, ed aspetta il momento per colpire i padroni di casa. Dopo la mezz'ora brivido per Berisha, che esce male sul cross di Berardi: per sua fortuna, Milinkovic-Savic anticipa Defrel.

La gara si sblocca al 40': Mauricio atterra Defrel in area, Damato indica il dischetto. Dagli undici metri, Berardi spiazza Berisha: Sassuolo in vantaggio. La Lazio cerca subito il pareggio e lo sfiora con Parolo, che incorna sul cross di Biglia: palla fuori di un soffio. Prima dell'intervallo ci prova dai 20 metri Duncan, di sinistro: Berisha è attento e blocca.

Nella ripresa, grandissima occasione per i neroverdi con Berardi che scappa verso la porta capitolina dopo il clamoroso 'bug' di Mauricio: l'attaccante spara sul portiere e la Lazio si salva. Ancora Sassuolo in avanti con Duncan che scarica il mancino rasoterra dopo il servizio di Berardi, Berisha c'è. Replicano i biancazzurri: Consigli esce bene sul neoentrato Keita, poi Acerbi perfeziona il disimpegno. Poco dopo la squadra di Di Francesco raddoppia: Bisevac regala palla a Sansone, che regala un assist d'oro a Defrel: palla sotto la traversa, Berisha non può arrivarci (23'). Un minuto più tardi c'è lavoro per Consigli, strepitoso nel dire 'no' alla girata aerea di Klose su cross di Candreva. Proteste ospiti per una rete annullata a Duncan per fuorigioco: lavoro per le moviole.

Pioli vuole la scossa: doppio cambio in avanti, fuori Anderson e Klose e dentro Mauri e Djordjevic. I biancazzurri però rischiano il tracollo su un retropassaggio errato di Berisha, per loro fortuna Defrel non ne approfitta. Ultimi emozioni di marca laziale: Djordjevic, servito da Milinkovic-Savic, scarica il destro ma trova la risposta di piede di Consigli. I biancazzurri restano a secco anche sul successivo sinistro dalla distanza di Milinkovic-Savic.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Lazio - Empoli

Lazio doma l'Empoli con Keita e Lulic

Biancocelesti agganciano in classifica la Roma, la squadra di Martusciello resta bloccata a quota 4

Il Milan stende la Lazio: Bacca e Niang firmano il 2-0

Il Milan stende la Lazio: Bacca e Niang firmano il 2-0

I rossoneri salgono così a 9 punti, mentre i biancocelesti restano fermi a 7

Serie A, a San Siro anticipo tra Milan e Lazio 0-0

Serie A, a San Siro anticipo tra Milan e Lazio 2-0/ LIVE

Gara valida per la quinta giornata di campionato, a segno Bacca e Niang

Lazio travolge Pescara nella ripresa: 3-0 all'Olimpico

Lazio travolge Pescara nella ripresa: 3-0 all'Olimpico

Dopo aver giocato per una buona mezz'ora alla pari gli abruzzesi cedono nel secondo tempo